MAGAZINE

Il meglio del Blog

Frittata di patate senza uova.

La cucina rappresenta un impegno o appuntamento importante da dover rispettare quotidianamente.
A volte siamo più ispirate,  a volte ci pesa un po’ dover trovare qualcosa da preparare che possa soddisfare i gusti di tutti i membri della famiglia.
Solitamente le patate sono il cibo che mettono d’accordo i gusti di tutti, generalmente in qualsiasi modo vengano cucinate.
In un paesino Calabrese molto piccolo, arroccato su una montagna a poca distanza dal mare,hanno l’abitudine di preparare una pietanza, a base di patate, che loro chiamano frittata di patate.
È buonissima, ma la cosa che mi ha lasciato perplessa e che non ci sono le uova.
La ricetta di seguito riportata non ha dosi ma solo l’elenco dei prodotti da dover utilizzare.

INGREDIENTI:
Patate
Farina 00
Sale e pepe nero
Formaggio grattugiato
Caciocavallo o mozzarella
Olio di semi per friggere

È semplicissima da realizzare, gli ingredienti si dosano in base alla quantità di patate utilizzate.
Pelare le patate, lavarle, fare delle fettine sottili ma non trasparenti, e mettere della farina quanto basta per infarinare le patate e mettere sale e pepe nero.
Far riposare 15 minuti circa. Passati il quarto d’ora prendere una padella mettere un filo d’olio fino a ricoprire tutto il fondo. Mettere uno strato di patate, una fettina vicina all’altra senza lasciare spazi, e mettere sopra le patate del formaggio filante: scamorza dolce o affumicata, caciocavallo oppure mozzarella e una spolverata di formaggio grattugiato. Ricoprire con un altro strato di patate, avendo cura di non sovrapporre le fettine di patate e senza lasciare spazi.
Ricoprire la padella con il coperchio e metterla sul fuoco a fiamma bassa.
Lasciare cuocere con il coperchio, fino a quando controllando delicatamente che lo strato di patate a contatto con il fondo della padella hanno fatto una crosticina dorata. Quando si è formata la crosticina è arrivato il momento di girare la “frittata “ con l’aiuto del coperchio.
Se c’è bisogno dopo aver girato la frittata, prima di rimetterla nella padella, mettere un filo d’olio sul fondo.
Ora la parte con la crosticina è verso l’altro e mettere sopra ancora un po’ di formaggio grattugiato e ricoprire con il coperchio. È pronta anche quando l’altro lato ha fatto la crosticina. Mi raccomando tenere la fiamma bassa.
È più difficile spiegarla che farla, è buonissima. Può essere arricchita aggiungendo del prosciutto cotto sopra il formaggio filante oppure würstel.
È ideale mangiarla appena fatta, ma riscaldata nel forno è anche buona.
In più i bambini l’adorano.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO