MAGAZINE

Il meglio del Blog

La crostata

La crostata può essere considerato il dolce più antico della tradizione pasticceria italiana.
Pare che l’invenzione di questa torta golosa sia da attribuire ad una suora del convento di S. Gregorio Armeno. Questo dolce di origine “povera” ebbe molta fortuna nel corso della storia, tanto da arrivare anche sulle tavole dei nostri giorni. Il successo della crostata ha prodotto numerosi varianti anche se la protagonista indiscussa di questo dolce resterà sempre la pasta frolla.
La ricetta qui di seguito riportata è semplicissima da realizzare e può essere utilizzata anche per fare delle crostatine mono porzioni, ma anche dei semplici biscottini ( dopo aver steso l’impasto) con l’utilizzo di apposite formine.

INGREDIENTI:
300 gr di farina 00
150 gr di zucchero
3 uova ( 2 tuorli e 1 intero)
150 gr di burro temperatura ambiente
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
stampo per crostata imburrato ed infarinato

Crema spalmabile alle nocciole, marmellata o crema alla ricotta

ESECUZIONE:
mettere tutti gli ingredienti in una ciotola , partendo dalla farina. Amalgamare bene il tutto e passare su un piano di lavoro e continuare ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ma non appiccicoso (eventualmente ci aiutiamo con ancora un po’ di farina). Ottenuto la giusta consistenza dell’impasto prelevarne un terzo e metterlo da parte. Stendere,aiutandoci con un po’ di farina, i due terzi di impasto con un mattarello ( oppure fra due fogli di carta forno e magari quello inferiore metterlo direttamente sulla base dello stampo evitando così di imburrare ed infarinare ), raggiunto il giusto spessore metterlo nello stampo, precedentemente imburrato ed infarinato, e farcite a proprio piacimento: crema pasticciera, crema alla ricotta, crema spalmabile alla nocciola o marmellata. Con il terzo dell’impasto rimasto o fare i cordoncini per realizzare la classica griglia o stenderlo con un mattarello e l’ausilio di un foglio di carta forno e fatto ciò utilizzando gli stampini dei biscotti fare le forme desiderate e metterle sulla farcitura della crostata. Infornare a forno già caldo a 180 gradi per 30 min e comunque fino a doratura della crostata. Una volta cotta far raffreddare e cospargere di zucchero a velo vanigliato.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO