MAGAZINE

Il meglio del Blog

Mamme e figli adolescenti

mamma e figlio

Ad un certo punto, all’improvviso, noi mamme ci accorgiamo che il bambino dolcissimo, tenero, ubbidiente, affettuoso, nostro complice ed alleato che avevamo vicino non c’è più ma ha preso il suo posto un bambino scontroso, polemico, poco accondiscendente che combatte continuamente per affermare la sua autorità. Ebbene è arrivata, e sicuramente non proprio improvvisamente,l’adolescenza. Con l’arrivo dell’adolescenza mentre prima il bambino era felice di stare nella squadra dei genitori, adesso ne crea una sua pretendendo che i genitori vadano con lui. Allora iniziano i conflitti genitori-figli, i genitori non devono essere severi e rigidi facendo fare ai figli solo ciò che li fa stare tranquilli, perché i figli diventano dei burattini nelle mani dei genitori, non hanno la possibilità di compiere il giusto percorso emotivo che li porta a diventare persone adulte e responsabili. Ma nemmeno totalmente permissivi, perché l’adolescente ottiene la libertà tutta di un colpo, senza averla conquistata passo a passo, trovandosi allo sbando perché non è pronto per gestirla. È importante che gli adolescenti tra i 12-15 anni abbiano lo ‘spazio’ per parlare, discutere, negoziare, ogni richiesta con il genitore.  Anche se in questa fascia d’età, l’adolescente vuole tutto subito, spesso in base al fatto che ‘gli altri ce l’hanno e tutti lo fanno’ . Sta a noi genitori far capire loro che questo tipo di richiesta è la più errata di tutte. Sicuramente bisogna contrattare con i nostri figli e bisogna capire quando è il caso di porsi davanti, di fianco e dietro a loro valutando con attenzione la situazione a cui ci troviamo ad affrontare; cercando di elaborare e studiare le loro richieste, aggiungere qualche paletto così da plasmare la richiesta in modo tale che possa risultare essere un buon compromesso sia per noi genitori che per i figli. Bisogna soprattutto ricordare che noi genitori siamo gli adulti coscienti e responsabili ed è più facile per noi trovare la strada giusta da seguire per poter essere felici insieme ai nostri figli guidandoli nella giusta direzione che non sempre coincide con la nostra tranquillità e serenità. Sarebbe troppo comodo averli sempre affianco tutto il tempo e sempre accondiscendenti ma sappiamo bene che non sarebbe una cosa fattibile, la vita è ben altro e loro devono imparare ad affrontarla e a viverla nel miglior modo possibile aiutandoli con i nostri consensi e i nostri rifiuti.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO