MAGAZINE

Il meglio del Blog

In arrivo respiratori e non solo dalla Cina per l’Italia

Il nostro ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che con la Cina ha ormai un rapporto consolidato: ha sentito martedì mattina il suo omologo cinese e consigliere di Stato di Pechino, Wang Yi. Con una telefonata di trenta minuti per definire i dettagli secondo i quali la Cina è pronta a inviare aiuti all’ Italia per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Pechino si è detta disposta a donare al nostro Paese centomila mascherine di massima tecnologia, ventimila tute protettive, oltre a cinquantamila tamponi per effettuare test diagnostici. In più lo stato italiano acquisterà mille ventilatori polmonari necessari per i reparti di terapia intensiva. Si tratta di macchinari già pronti all’uso, prodotti da aziende cinesi, che grazie al calo dei contagiati per la Cina sono un surplus utile però per i nostri ospedali.
Inoltre il governo cinese ha anche invitato le aziende a esportare in Italia due milioni di mascherine mediche ordinarie. Le firme sui contratti dovrebbero arrivare nelle prossime ora.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO