MAGAZINE

Il meglio del Blog

Un nuovo fenomeno: lo slime fatto in casa. Passatempo ideale durante emergenza Coronavirus. Ricette

Lo slime è un gioco molto ambito ed amato dai bambini, è costituito da un pasta morbida, viscida, non appiccicosa e soprattutto coloratissima da poter personalizzare con glitter, perline o cose del genere.
È un gioco che esiste fin dagli anni 70/80 ed era prodotto dalla Mattel, ma da allora ad oggi ha subito molte modifiche e ne sono apparse infinite varianti.
Oramai tutti i bambini sono consumatori convulsivi di questi prodotti, reperibili soprattutto in edicola ma qualcuno anche nei negozi di giocattoli.
È un passatempo ideale per tutti i bambini ed è piacevole anche per gli adulti.
Oltre a poter acquistare già pronti, c’è la possibilità di realizzarli anche a casa, è un periodo di grandi restrizioni sulla mobilità è davvero molto utile trovare un modo per impegnare i bambini durante le ore della giornata che appare lunghissima.

RICETTA numero 1:
Per la realizzazione di questa prima ricetta servono: amido di mais, acqua e colorante alimentare. Le quantità devono essere tali da poter formare un panetto morbido ma non eccessivamente appiccicoso che poi terremo per 10 min nel freezer prima di usarlo.

RICETTA numero 2:
Per realizzare questa seconda ricetta bisogna unire: amido di mais, olio di semi e colorante alimentare. Le proporzioni devono essere quelle giuste affinché ne venga fuori un composto molto viscido e fluido, che scappa dalle mani in pratica. Ad esempio su 150 gr di amido aggiungere circa 500 cl di olio. Una volta realizzato far riposare lo slime nel freezer per almeno 20 minuti.

RICETTA numero 3:
Per questa ricetta si useranno più ingredienti: colla trasparente o colorata, del colorante alimentare se si vuole usare la trasparente, glitter colorati, perline, bicarbonato e liquido per lenti a contatto.
Si inizia con il versare la colla in una ciotola, si mettono glitter, perline, se è trasparente si aggiungono gocce di colorante, si amalgama bene tutto con una spatola di plastica. Fatto ciò si aggiunge del bicarbonato, senza esagerare, un cucchiaino raso, e per ultimo del liquido per lenti la quantità giusta che ci consente di staccare la colla dalle pareti della ciotola. E poi si può prendere in mano, non prima. Sarà molto morbido ed elastico. Se si vuole avere anche una consistenza soffice quando mettiamo la colla aggiungiamo qualche ciuffo di schiuma da barba.

Puoi vedere il video della realizzazione dello slime clicca qui!!!

Altro video dedicato al mondo degli slime clicca qui!!!!

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO