MAGAZINE

Il meglio del Blog

Conchiglioni ripieni, un primo gustoso ed ideale per la Pasqua e tutte le feste.

I conchiglioni ripieni sono un primo piatto gustosissimo, da far leccare i baffi dai più grandi ai più piccoli.

Si preparano in pochi e semplici passaggi, sono una pietanza ideale da inserire nei menù delle feste di Natale o Pasqua.

Il risultato è garantito, hanno una bella presenza scenica, davvero invitanti al solo sguardo.

Hanno il pregio di poter essere preparati in anticipo, il giorno prima per il giorno dopo ad esempio, oppure al mattino presto per il pranzo o la cena.

In più possono essere congelati, una volta riempiti, per poi ultimare la cottura in forno  nel momento in cui ci serviranno.

In realtà è un primo piatto così buono e goloso da essere preparato in ogni momento dell’anno; inoltre nel cosentino sono preparati anche per le gite fuori porta.

INGREDIENTI

Conchiglioni

Salsa di pomodoro

Carne trita  di maiale o vitello ( ottima fare un misto )

Aglio

Cipolla

Pepe nero

Sale

Vino bianco ( oppure spumante )

Latte

Dado per brodo vegetale

Formaggio grattugiato ( parmigiano, pecorino o misto )

Besciamella facoltativa

Dadi di caciocavallo, o provola, o scamorza, o mozzarella

Olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, dove in più si è versato un po’ di olio per evitare che le conchiglie, durante la cottura, attacchino fra di loro.

Scolare la pasta molto al dente, fare in modo che i conchiglioni non si sovrappongano.

Preparare il condimento facendo rosolare in una padella antiaderente: olio evo ( abbondante),aglio a metà, cipolla tritata, carne trita, pepe nero e girare bene fino a far rosolare perfettamente la carne. Togliere l’aglio.

Quando la carne è rosolata bene, sfumare con il vino bianco o spumante ( anche quello avanzato e conservato in bottiglia chiusa ).

Quando l’alcool sarà evaporato aggiungere del latte, questo trucchetto aiuterà a mantenere morbida la carne trita, e dopo aver amalgamato bene aggiungere la salsa di pomodoro, il dado vegetale ( facoltativo ) e far cuocere il tutto. Assaggiare e regolare di sale.

Bisogna mettere la quantità di salsa per preparare della carne trita al sugo, non viceversa.

Una volta cotta, prendere una pirofila per il forno, mettere uno strato di sugo alla base, iniziare a mettere nei conchiglioni un cubetto di formaggio filante, la carne trita e riporli uno affianco all’altro nella teglia.

Quando si saranno riempiti tutti i conchiglioni, mettere del sugo sopra se ne è avanzato anche quello con la carne trita, altrimenti un po’ anche non cotto.

Fare una generosa spolverata di formaggio grattugiato, aggiungere facoltativamente la besciamella e lasciare cuocere in forno, 180 gradi statico, finché il formaggio non si sarà gratinato per bene.

Servire caldi; in più anche il giorno dopo sono buonissimi.

Crea la besciamella direttamente a casa clicca qui!!!!!

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO