MAGAZINE

Il meglio del Blog

Frittata di carciofi alta e soffice.

Questa ricetta è una ricetta semplice e veloce da eseguire; ma soprattutto gustosa e sana.

In questa ricetta si vede l’unione delle proprietà dell’uovo e dei carciofi utili al nostro organismo.

La frittata di carciofi è buonissima, può essere gustata in qualsiasi momento della giornata, come pranzo veloce, un secondo o tagliata a cubetti per un aperitivo.

È buona da gustare sia calda che fredda, da preparare preferibilmente con carciofi freschi, teneri e croccanti, che saranno tagliati a fettine, cotti in padella per pochi minuti, e poi amalgamati con le uova sbattute; in questo modo si otterrà una frittata alta e soffice.

INGREDIENTI

Carciofi

Uova

Formaggio grattugiato

Provola o scamorza

Prezzemolo

Menta (facoltativa )

Porro o cipolla ( facoltativa)

Sale e pepe nero

Olio

Per realizzare questa ricetta bisogna iniziare con la pulizia dei carciofi: quindi:

eliminare il gambo e le punte più dure, eliminare le foglie più esterne e arrivare fino a quelle interne più tenere.

Tagliare i carciofi a metà, eliminare  la barbetta interna e farli  a fettine: metteteli in ammollo in acqua e limone per evitare

che anneriscano.

Subito dopo scaldare l’olio in una padella e soffriggere l’aglio, unire poi i carciofi scolati e mescolare a fiamma vivace.

Non appena non ci sarà più liquido

all’interno della padella, sfumare con il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungere  il prezzemolo tritato, il sale e continuare la cottura, aggiungendo un po’ di acqua.

Per intanto sbattere le uova con sale, pepe e parmigiano grattugiato, fino a quando il composto non sarà omogeneo.

Aggiungere i carciofi nella ciotola con le uova sbattute, scamorza o provola a dadi e mescolare bene.

Fare riscaldare l’olio in una padella antiaderente e versare il composto di uova e carciofi, in modo da realizzare uno strato uniforme.

Lasciare cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio e con il coperchio.

Rigirare la frittata con il coperchio e continuare la cottura dall’altro lato: la frittata dovrà essere rosolata per bene.

Facoltativamente per arricchire ancora di più la frittata, conferendole un sapore aromatico, si possono aggiungere: cipolla o scalogna tritati e foglioline di menta.

Se si preferisce, invece, una preparazione più leggera, si potrà preparare la frittata di carciofi al forno: il procedimento di esecuzione è sempre uguale; ma al momento della cottura, però, bisogna versare il composto di uova e carciofi in una leccarda rivestita con carta forno e cuocetela in forno già caldo a 190° per circa 10 minuti, o fino a doratura.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO