MAGAZINE

Il meglio del Blog

Taralli dolci da inzuppare.

Con questa ricetta è possibile realizzare dei taralli dolci al limone ideali  da inzuppare e molto friabili giusti. Ottimi per la colazione, a merenda serviti con il tè e confettura, ideali anche da servire a fine pasto accompagnati da un bicchierino di liquore.
La ricetta dei taralli dolci è facile e veloce da eseguire e richiede l’utilizzo di ingredienti semplici e genuini.
L’impasto è simile a quello dei biscotti classici da inzuppo ma non richiede l’uso d’ammoniaca.
La scorza grattugiata del limone conferisce un aroma fresco e delicato che ben si combina con il resto degli ingredienti.
Sono molto simile a dei semplici biscotti da latte fatti in casa, questa ricetta è super collaudata e infallibile; per cui il risultato finale sarà più che soddisfacente. In poche parole questi taralli saranno: gustosissimi, inzupposi, croccanti, genuini e assorbono tanto latte.

INGREDIENTI

        •       125 g di farina 00
        •       25 g di amido di mais
        •       50 g di zucchero semolato
        •       45 g di burro a pezzetti
        •       1 uova
        •       scorza grattugiata di mezzo limone
        •       mezza bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO

        1.      In una ciotola capiente versare la farina setacciata, aggiungere il burro a pezzetti e con la mani strofinare la farina per ben incorporare il burro. Il risultato finale ottenuto sarà un composto granuloso e non amalgamato.
        2.      In un’altra ciotola aggiungere l’amido di mais, lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di mezzo limone, il lievito setacciato, l’uovo e con la mani o una frusta lavorare il tutto sino ad ottenere un composto molto fluido senza grumi. Un po’ per volta unire anche la farina e lavorare un po’ per ottenere un panetto molto appiccicoso.
        3.      Trasferire il panetto ottenuto sul piano di lavoro ben infarinato, impastare velocemente per poterlo rendere compatto.
        4.      Mettere il panetto in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigo per 30 minuti circa.
        5.      Preparare un piattino con dello zucchero semolato, accendere il forno a 180°C.
        6.      Trascorso il tempo, infarinare leggermente il piano lavoro, staccare un pezzo dal panetto e stenderlo per ottenere un cordoncino non troppo sottile.
        7.      Dividere il cordoncino in segmenti di circa 10/15 cm (dipende dalla grandezza che si vorrà dare ai taralli dolci), chiuderli a tarallo.
        8.      Passare immediatamente i taralli nello zucchero semolato e sistemarli ben distanziati (lievitano molto) su di una placca rivestita con carta forno.
        9.      Cuocere i taralli dolci in forno già caldo per circa 15 minuti, finché dorano leggermente.
        10.     Far raffreddare e conservare i taralli dolci  in un contenitore chiuso ermeticamente.

Vedi anche come creare liquori a casa clicca qui!!!!!

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO