MAGAZINE

Il meglio del Blog

Liquore verdello aromatizzato.

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetali. Può essere realizzato anche con la macerazione di foglie o frutti nell’alcool. In alcune preparazioni si aggiunge il latte o la panna.
E’ possibile modificare le quantità di acqua e di zucchero per rendere il liquore più o meno alcolico, quindi bisogna ricordare che se si possiede 1 litro di essenza (con alcool a 90°), unendovi 1 litro di sciroppo si dividerà la gradazione volumetrica dell’alcool per due, quindi si otterrà un liquore che avrà una gradazione di 45° circa. Aumentando la quantità di sciroppo, si otterrà quindi, una gradazione minore.

Questo liquore è il risultato dall’unione  di varie essenze; dal profumo fresco del verdello ( limone non maturo che si trova al picco della sua aromaticità ), con l’aroma caldo e accogliente della cannella e dei chiodi di garofano, cui si aggiunge la nota leggere dei semi di finocchio e dell’alloro.
Un liquore adatto a fine pasto e che va servito freddo e dalle proprietà digestive.
Sarà molto soddisfacente servire a fine pasto, in ogni occasioni, nelle cene o pranzi formali e non, un liquore fatto in casa dal gusto ricco e molto aromatico.

INGREDIENTI

Alcool puro per dolci 400 g
Limoni verdelli (limoni acerbi) 4
Alloro 4 foglie
Chiodi di garofano 6
Semi di finocchio 1 cucchiaino
Cannella in stecche (a seconda delle dimensioni) 1 o 2
Acqua 500 g
Zucchero 350 g

PROCEDIMENTO

Lavare per bene i limoni, che devono rigorosamente essere biologici, ricavare la scorza, lasciando se amate un po’ di parte bianca se si amano le note amare, altrimenti usare un pelapatate e prelevare solo la scorza senza la parte bianca.

Inserire  in un barattolo sterilizzato ( in vetro con chiusura ermetica )l’alcool, la scorza e il resto delle spezie, chiudere e lasciare macerare al buio per 10 giorni almeno; ricordandosi di agitare il barattolo quotidianamente.

Trascorsi i 10 giorni, preparare uno sciroppo facendo bollire 500g d’acqua con 350g di zucchero fino a che questo non si sia completamente sciolto.

Lasciare raffreddare lo sciroppo.

Prendere una bottiglia capiente, aprire il barattolo che era stato riposto a  macerare e con l’aiuto di un colino versare l’alcool nella bottiglia, unire lo sciroppo a temperatura ambiente e agitare un po’ la bottiglia per miscelare.

Versare il liquore in una bella bottiglia ermetica e lasciare riposare una decina di giorni, durante i quali cambierà colore spostandosi leggermente verso il giallo).

Dopo tale periodo il verdello speziato, da servire preferibilmente freddo, è pronto.

Il liquore chiuso in una buona bottiglia si conserverà per moltissimo tempo.

Se non si amano i liquori troppo forti, si può preparare uno sciroppo più denso unendo 500g d’acqua a 500 di zucchero e poi unire alcool.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO