MAGAZINE

Il meglio del Blog

Rimedio per la sinusite semplice e naturale.

L’infiammazione nei seni nasali e para nasali o le cavità vuote delle ossa del naso. Le cause delle sinusite possono essere diverse e la malattia può diventare acuta o cronica.
Purtroppo è molto difficile da combattere e tende a cronicizzare; causando episodi ricorrenti di febbre, cefalee, ostruzione e secrezione nasale.
Tutte queste sono caratteristiche della sinusite, una malattia fastidiosa e piuttosto diffusa. Infatti è stimato che nei Paesi industrializzati una percentuale di popolazione compresa tra il 3 ed il 10% sia colpita da sinusite cronica.

La sinusite può essere migliorata e curata, attraverso un trattamento nasale, ma è anche molto importante evitare degli alimenti che favoriscono la formazione di muco, come il latte e le farine raffinate.

Bisogna sapere però, che oltre ai metodi classici da farmacia consigliati dai dottori, sicuramente molto validi, esiste anche un rimedio per la sinusite semplice, economico e naturale.
Questo rimedio è utile per liberarsi di muco, congestione, senso di pesantezza alla testa, dolore in diverse zone della testa, tosse e stanchezza.
Inoltre evitando di consumare alcuni alimenti che aumentano la quantità di muco e andando a seguire alcuni semplici consigli, questo trattamento naturale diventa molto efficace.

Per eseguire questo efficace rimedio naturale, semplice ed economico per la sinusite si ha bisogno di:
        •       una lota tibetana, di ceramica o di plastica, per il lavaggio nasale. Si tratta di uno strumento simile a una piccola caraffa che consente di fare dei lavaggi nasali e liberare le vie respiratorie. La lota può essere acquistata nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali e per la salute. La lota è molto più sicura delle siringhe, che sono invece aggressive e intorducono l’acqua con troppa pressione.

        •       Dell’acqua di mare unita con acqua naturale; precisamente: una parte di acqua di mare ogni due parti e mezza di acqua naturale. L’acqua di mare può essere acquistata nelle erboristerie, nei negozi di prodotti dietetici e in alcuni negozi specifici o nei supermercati. Altrimenti la si può realizzare mescolando 1 litro di acqua naturale con tre cucchiai di sale marino fino a quando non si sarà completamente sciolto.

Per utilizzare questa tecnica di pulizia nasale con la lota e l’acqua salata, bisogna seguire i seguenti passaggi:
        1.      Introdurre il liquido salato nella lota, avendo cura di farlo sopra un recipiente dove possa eventualmente cadere l’acqua.

        2.      È fondamentale realizzare questa tecnica con la bocca aperta, respirando appunto per la bocca, quindi bisogna inclinare il corpo in avanti.

        3.      Introdurre la lota per la cavità nasale sinistra, rilassarsi e lasciare entrare l’acqua per poi vederla uscire dalla narice destra.

        4.      Una volta esaurito il liquido, bisogna pulire con cura il naso, espirando leggermente per eliminare i resti di muco e tossine.

        5.      Ripetere la tecnica introducendo l’acqua nella narice destra.

Benefici

Ricorrendo a questa tecnica tutti i giorni, si otterranno i seguenti benefici:
        •       Migliorare la respirazione in generale
        •       Eliminare il muco accumulato nei seni paranasali, come anche i batteri e le tossine
        •       Aiutare a pulire e liberare i condotti che uniscono le orecchie, gli occhi e il naso
        •       Attivare  terminazioni nervose collegate al cervello
        •       Alleviare l’emicrania
        •       Migliorare la concentrazione
        •       Prevenire l’insonnia
        •       Apportare una sensazione di benessere e di relax
        •       Ridurre il russare notturno

Alimenti che aumentano la produzione di muco.

Oltre ad essere importante la pulizia nasale, è importante anche eliminare dalla dieta tutti quei prodotti che aumentano la produzione di muco, che sono principalmente i seguenti:
        •       Latte e suoi derivati, specialmente se si tratta di latte vaccino. Che si possono sostituire con quelli che derivano dalla capra, dalla pecora o altri animali oppure optare per le bevande vegetali (per esempio, latte d’avena, di riso o di mandorle).
        •       Farine raffinate, soprattutto quelle presenti nel pane e nei prodotti dolciari. Bisogna ridurne il consumo il più possibile e sostituire questi prodotti con pane destrinizzato (come le fette biscottate tostate) o con le gallette di riso o mais.

Inoltre, questo rimedio naturale per la sinusite può essere completato e migliorato se abbinato con altri molto antichi:

Infusi di ortica
L’ortica ha proprietà depurative e aiuta ad eliminare il muco.

Aglio crudo
Ha la proprietà di sciogliere il muco e per questo è un potente rimedio per la sinusite. Può essere aggiunto nei piatti da consumare, oppure si possono comprare le compresse se si hanno problemi a digerirlo.

Candele Hopi
Si tratta di un antico rimedio proveniente dalla cultura degli Indiani d’America.
Sono chiamate o  “candele auricolari” o “candele Hopi” . Sono dei coni artigianali fatti di cera d’api, erbe e altri estratti medicinali che funzionano in maniera semplice ed efficace.
Oltre ad eliminare il cerume e le tossine dalle orecchie, indirettamente puliscono e liberano tutti i condotti della testa.
Queste candele si possono acquistare in farmacia, in erboristeria e nei negozi di prodotti naturali.
Bisogna precisare che non vanno usate in caso di perforazione del timpano, allergie, problemi che riguardano la pelle della parte esterna dell’orecchio, in caso di otite o infezioni all’orecchio.
È fondamentale poi sempre seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.
Nonostante i rimedi naturali e i consigli sull’alimentazione è anche più che utile rivolgersi ad un dottore.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO