MAGAZINE

Il meglio del Blog

Rimedi naturali contro le formiche

Con l’inizio della stagione primaverile si vedono ritornare diversi insetti, fra i quali anche le formiche, che possono rispuntare anche in casa di chi vive in città.
Le formiche possono essere combattute utilizzando sostanze e rimedi naturali, evitando quindi, sostanze tossiche e pesticidi e adottando esclusivamente  rimedi economici e senza pericoli, soprattutto se in giro per casa ci sono bambini e animali.
Pur non essendo pericolose ed essendo in generale vitali per l’ambiente, le formiche hanno la tendenza ad esplorare e a colonizzare e  rischiano di invadere letteralmente l’ambiente domestico se non tenute sotto controllo.
Se si preferisce evitare di ricorrere a spray potenzialmente dannosi anche per l’ambiente si può cercare di ricorrere a dei semplici metodi naturali.
Per cui, nel momento in cui si constata l’effettiva invasione delle formiche in casa, occorre, per prima cosa che, individuare il punto di accesso principale, di solito collocato negli angoli vicino alle porte o alle finestre, cospargendo in quel punto del borotalco.
Bisogna sapere che la presenza delle formiche è legata alla presenza di residui di cibo di cui nutrirsi per cui è fondamentale prestare particolare attenzione alla cura dell’igiene domestica

Esistono delle sostanze utili, con le quali realizzare dei rimedi naturali,  per cercare di ridurre l’invasione delle formiche in  casa.

Succo di limone.
È un rimedio molto efficace, consiste nel mettere in un contenitore spray del succo di limone e spruzzare  vicino alle aperture come soglie, davanzali.
Così facendo si metterà fuori uso la capacità di orientamento delle formiche.

Cannella.
La cannella sia sotto forma di olio essenziale che in polvere, le mantiene lontane perché il suo odore non è tollerato da questi insetti.

Menta.
Anche la menta costituisce un utile rimedio naturale, basta mettere qualche fogliolina di questa pianta sui davanzali e intorno alle porte, oppure 10 gocce di olio essenziale miscelate in 1 bicchiere d’acqua, e spruzzarle presso i possibili varchi per la casa.
Oltre ad avere un repellente per le formiche si otterrà anche il vantaggio di avere un buon odore in casa.

Borace, acqua e zucchero.
Preparando un composto con borace, acqua e zucchero in un paio di settimane delle formiche non ci sarà più nessuna traccia.
Basta applicarla su dei cartoncini da posizionare dove arrivano questi insetti, che ne porteranno alcuni pezzetti nella loro colonia e ne saranno uccisi per avvelenamento (vale anche per le formiche volanti). Bisogna ricordare però che questo impasto va rinnovato ogni 2 giorni perché si secca e perde efficacia.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO