MAGAZINE

Il meglio del Blog

Frutta gelata: una delizia per i bambini

Con questa ricetta sarà possibile realizzare un gelato composto al 100% di frutta; con un metodo semplice e facile, infatti basterà utilizzare la frutta gelata.

L’unica cosa che bisognerà fare è tagliare la frutta e congelarla per bene, in seguito frullarla, per poi creare e sperimentare gusti ed abbinamenti preferiti.

Il risultato sarà un dolce al cucchiaio molto più cremoso di una granita, molto più leggero rispetto a un gelato e un po’ meno dolce di un sorbetto, ma sicuramente fresco e dissetante.

Questa frutta gelata potrà essere servita in qualsiasi momento, ideale come merenda rinfrescante o servita come fresco fine pasto; in tutti i casi sarà un modo delizioso per fare scorta di vitamine e sali minerali, particolarmente preziosi soprattutto quando il caldo comincia a farsi sentire.

Una merenda sana e gustosa allo stesso tempo, una delizia per grandi e piccini.

Inoltre sarà un ottimo metodo per poter far mangiare la frutta anche ai bambini che non la gradiscono.

In fine si può utilizzare qualsiasi frutta, certamente nella stagione estiva ci sarà più soddisfazione, poiché si potranno utilizzare diversi tipi di frutta e di conseguenza diverse combinazioni; ad esempio si potrà usare il melone, l’ananas, il mango, le fragole, le more ecc…

INGREDIENTI

( frutta già pulita)

Melone 500 gr

Ananas 500 gr

Mango 500 gr

Fragole 500 gr

More 500 gr

Procedimento

Per preparare la frutta gelata bisognerà lavare e pulire accuratamente ogni tipo di frutta e tagliare a cubetti di due cm circa, ad eccezione delle more che basterà solo lavare ed asciugare delicatamente per poi poterle congelare intere.

Sistemare i cubetti su un vassoio facendo attenzione a non sovrapporli.

Coprirli con la pellicola trasparente e metterli in freezer.

Non appena la frutta si sarà indurita, potrà essere messa in un sacchetto gelo, per almeno 12 ore.

Quando la frutta sarà congelata, potrà essere frullata, con l’aiuto di un frullare o mixer con lame in acciaio, per poter creare un dolce rinfrescante secondo i propri gusti personali.

Infatti sarà possibile creare dei bicchieri con un solo tipo di frutta o con più tipi frutta gelata e poi frullata.

Bisogna considerare che la frutta gelata, una volta frullata, andrebbe servita immediatamente per gustarla con la giusta consistenza.

Non è consigliabile conservare in freezer la frutta congelata già frullata perché si indurirebbe troppo.

Mentre la frutta congelata non frullata può essere conservata in freezer per circa 3 mesi; in questo caso, una volta passate le 12 ore di congelamento, si potrà mettere la frutta negli appositi sacchetti gelo in modo da poterla conservare più comodamente.

In più, se lo si gradisce, quando è il momento di frullare si potrà “allungare” la frutta gelata con yogurt, latte o acqua per poter ottenere dei risultati sorprendenti.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO