MAGAZINE

Il meglio del Blog

Utilizzare l’aceto come detergente ecologico per la casa.

Pulire bene la propria casa è molto importante ma allo stesso tempo un compito difficile e noioso, in particolar modo quando si tratta della pulizia della cucina o del bagno.
Infatti è necessario utilizzare detergenti adeguati per ciascuno spazio o superficie, utili ad eliminare lo sporco senza rovinare i materiali.
Inoltre è importante sapere che possono essere utilizzati prodotti naturali,  con un grande potere detergente come quello dell’ aceto del limone o del bicarbonato.
Così di seguito verranno descritti dei modi in cui usare l’aceto come detergente ecologico per la casa.

Pulire i vetri con l’aceto.
L’aceto con il suo effetto detergente è ottimo per la pulizia di vetri e specchi, perché oltre ad eliminare lo sporco, darà brillantezza ai vetri.
Basta solo diluire l’aceto con acqua e applicarlo direttamente sui singoli vetri; magari utilizzando uno spray per spruzzarlo.

Pulizia della caffettiera con aceto.
L’aceto può essere utilizzato per pulire le caffettiere di ogni tipo, dalla tradizionale moka, fino alle macchine per l’espresso simili a quelle usate nei bar.
Infatti l’aceto è utile per togliere i residui di calcare e sporco che con il passare del tempo si formano nelle condutture interne della caffettiera.

Pulire i piatti con l’aceto.
Piatti, stoviglie, pentole e qualsiasi tipo di utensili da cucina possono essere puliti con facilità utilizzando l’aceto.
È necessario usare al posto del sapone per la lavastoviglie, l’aceto senza preoccuparsi per l’odore, poiché scomparirà rapidamente.

Pulire il legno con aceto.
L’aceto può essere usato come detergente ecologico anche per pulire il legno.
Dai pavimenti fino ai mobili di diversi tipi di legno, saranno puliti se si utilizza un panno morbido imbevuto nell’aceto o aggiungendolo direttamente all’acqua per pulire.

Mantenere gli indumenti bianchi.
Gli indumenti bianchi potranno essere tenuti in ottime condizioni grazie all’aceto, sia lavandoli a mano sia in lavatrice. L’unica cosa che bisogna fare è aggiungere questo detergente ecologico all’acqua o al cassettino della lavatrice:

Eliminare il calcare con l’aceto.
L’aceto è un’ottima soluzione per ripulire i rubinetti della cucina e del bagno, grazie al quale poter eliminare ogni residuo di calcare che normalmente si accumula a causa dell’uso. Può essere applicato direttamente sul rubinetto con l’aiuto di uno straccio bagnato o spugna.

Pulire i pavimenti con l’aceto.
È molto utile usare l’aceto per ripulire i pavimenti, bisogna solo sostituirlo al detergente per pavimenti tradizionale. In questo modo, oltre a disinfettare il pavimento, si potrà evitare che le piastrelle e altre superfici delicate si deteriorino a causa dei componenti chimici che generalmente sono contenuti in molti prodotti per la pulizia.

Pulire il water con l’aceto.
L’aceto è molto efficace anche nella pulizia del water; oltre ad eliminare la sporcizia, elimina anche eventuali cattivi odori.

Aceto come deodorante per la casa.
L’aceto oltre ad essere utilizzato come detergente per le superfici, è utile anche per la preparazione di profumi casalinghi a base di aceto, poiché possiede proprietà deodoranti.
Per tanto se si vuole eliminare l’odore di tabacco dalla propria casa o qualsiasi altro odore sgradevole, è raccomandabile mettere dei contenitori con questo liquido nelle stanze di casa e lasciar agire per tutta la notte.

Disinfettare la verdura.
È necessario prima di cucinare un vegetale o di consumare della frutta, pulirla bene per eliminare qualsiasi resto di pesticidi e probabili insetti che sono annidati tra le foglie.
Per cui è consigliabile sfruttare le proprietà disinfettanti dell’aceto per eliminare tutti questi residui indesiderati

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO