MAGAZINE

Il meglio del Blog

Riuscire a calmare la cefalea tensiva con i rimedi naturali.

Quando si soffre molto spesso di cefalea, può diventare difficile svolgere le normali attività quotidiane, per questo motivo è importante sapere quali sono alcuni rimedi naturali che aiutano a mitigarla. In questo articolo vi suggeriamo alcuni rimedi naturali per calmare la cefalea tensiva.Bisogna sapere che, uno stile di vita frenetico, carico di stress e tensione, può causare dei dolori ed appunto la cefalea tensiva è uno di questi malesseri.

Quando si manifesta la cefalea tensiva è necessario ridurre il numero di attività che causano stress.Bisogna fare dei respiri profondi e rilassarsi affinché l’organismo si liberi dalla tensione e sia possibile calmare la cefalea tensiva.

Quando si parla di cefalea tensiva o di “mal di testa da contrattura muscolare” si parla anche di stress psicosomatico, che favorisce la contrattura dei muscoli del collo causando tensione fisica e psicologica che può durare per diverse ore.

Questo tipo di cefalea si manifesta con un dolore oppressivo e invasivo che parte dalla fronte per espandersi fino alla nuca.

Naturalmente esistono diverse terapie farmacologiche, alle quali ricorrere dopo un appropriato consulto medico, per trattare questo disturbo; però può dimostrarsi utile sapere anche come alleviarlo grazie ad alcuni rimedi naturali che offrono vari benefici e aiutano a ridurre i sintomi.

Tè allo zenzero.

Questa radice ha proprietà antiinfiammatorie e analgesiche.

Quindi, semplice tè allo zenzero è in grado di offrire un sollievo immediato e libera  dalla nausea causata dalla cefalea.

Aiuterà anche a calmare il dolore, ottenendo anche effetti positivi per altri problemi di salute o malesseri.

Tè alla camomilla.

La camomilla è molto usata per questo tipo di dolori ed era conosciuta sin dall’antichità; infatti gli antichi egizi, i greci e i romani la usavano in infusione come terapia analgesica e come trattamento per l’ansia.

Questo tè alla camomilla è molto facile da preparare e non può mancare in casa poiché i suoi benefici sono notevoli.

Bere una tazza di camomilla è in grado di rilassare la persona che lo beve ed è capace di calmare la cefalea tensiva.

Maschera per gli occhi alla menta.

Questa maschera è un’alternativa naturale per calmare la cefalea tensiva, è basta preparare un infuso con questa pianta e applicarla sulla palpebre per 20 minuti.

Così facendo si allevierà il dolore e si rilasseranno i muscoli degli occhi.

Le proprietà della foglia di menta daranno sollievo e diminuiranno la tensione alla testa.

Quindi basterà immergere delle bende in questo infuso da applicare in testa.

Maschera all’aceto di mele.

Questa maschera dalle proprietà analgesiche calma il dolore attraverso il rilassamento.

Bisogna solo applicare delle bende bagnate con aceto di mele freddo e verrà subito attivato un potente effetto antidolorifico.

Poi bisogna fare una doccia con acqua calda e per avvertire subito il suo effetto calmante.

Lavanda.

La lavanda che sia sotto forma di infusione, essenza aromatica o olio per il corpo calma lo stress e la tensione emotiva.

La tisana alla lavanda si prepara molto facilmente, bisogna mettere delle foglie di questa pianta in ammollo e lasciare che l’acqua ne assorba le proprietà.

Il corpo si rilasserà appena verrà assunta la bevanda.

Olio di oliva con succo di limone.

Questo è un rimedio naturale e semplice per calmare la cefalea tensiva, infatti basta preparare la bevanda con un cucchiaio di olio d’oliva e il succo di mezzo limone; questa calmerà l’infiammazione, riuscendo anche ad idratare e favorire la circolazione sanguigna, oltre a diminuire la tensione cervicale.

Precisamente gli ingredienti sono:

  • 1 cucchiaio di olio di oliva (15 ml)
  • Succo di ½ limone

E la preparazione è molto semplice: basta mescolare entrambi gli ingredienti e consumare.

Aromaterapia.

Con l’aromaterapia si utilizzano oli essenziali e prodotti che derivano da sostanze vegetali, da aggiungere a una determinata quantità di acqua bollente.

Così facendo il vapore dell’acqua mescolato alla fragranza viene assorbito dai polmoni.

Bisogna utilizzare oli essenziali a base di arancia, cedro, mandarino, rosa e sandalo poiché hanno un effetto rilassante. Funzionano come una terapia medicinale grazie ai loro effetti sui sintomi secondari dello stress e per la loro capacità di alleviarli.

 

 Alimentazione bilanciata.

Se ancora avete qualche dubbio su come calmare la cefalea tensiva, dovete sapere

Anche un’alimentazione bilanciata è fondamentale per poter calmare la cefalea tensiva; infatti il consumo di vitamina B e magnesio, apportano energia ai neuroni che lavorano in eccesso durante il giorno.

Bisogna anche mantenere uno stile di vita sano, riposare ed evitare le contratture muscolari durante le attività di tutti i giorni.

È utile mantenere una giusta posizione del collo durante il riposino pomeridiano e mentre si fanno degli esercizi delicati per rinforzare i muscoli della cervicale.

È consigliabile cercare di evitare tutte le situazioni che possono causare stress e ansia. 

Bisogna stabilire delle priorità, permettendovi di riposare tra un attività e l’altra, per liberare la tensione.

L’esercizio fisico e mentale, più il rilassamento continuo, consentiranno di mantenere uno stile di vita sano e soprattutto bisogna fornire alla mente il riposo che merita.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO