MAGAZINE

Il meglio del Blog

Zucchine sott’olio ricetta della nonna

Il periodo estivo è il periodo migliore per la preparazione di ricette a base di zucchine, poiché sono al loro pieno splendore e sapore.Ci si può sbizzarrire con un’infinità di ricette che prevedono l’uso delle zucchine: dai primi piatti ai secondi, antipasti e contorni ecc..Però c’è una ricetta molto indicata per poter conservare e gustare le buonissime zucchine estive anche nei lunghi periodi invernali e cioè quella che consente di preparare le zucchine sott’olio.Le zucchine sott’olio sono veramente facili e semplici da preparare, ma soprattutto buonissime da gustare; con la possibilità di essere utilizzate in modo molto versatile in cucina.Pochi passaggi ed ingredienti per poter conservare al meglio questa verdura fino al periodo invernale.Ingredienti

  • 1 kg Zucchine
  • 4 spicchi Aglio
  • 1 mazzetto Menta
  • 500 ml Acqua
  • 300 ml Aceto bianco
  • Sale Grosso
  • 800 ml Olio Extravergine D’oliva ( oppure olio di semi di girasole )

Preparazione

  • Lavare le zucchine, tagliare a fette nel senso della lunghezza e poi ritagliare ancora a bastoncini.
  • Mettere i bastoncini così ottenuti in uno scolapasta, alternandone gli strati con delle spolverate di sale grosso.
  • Coprire lo scolapasta con un piatto un po’ più piccolo dello scolapasta e mettere sul piatto un peso, magari una bottiglia piena di acqua o cose simili, in modo da esercitare una pressione sulle zucchine che servirà a far perdere l’acqua di vegetazione.
  • Lasciare riposare per un paio di ore.
  • Trascorso questo periodo di tempo passare velocemente le zucchine sotto l’acqua corrente per eliminare il sale e strizzarle a manciate tra le mani, riponendole su di un piatto.
  • In una pentola grande portare a bollore l’acqua con l’aceto.
  • Aggiungere le zucchine e quando l’acqua riprende il bollore scolare velocemente.
  • Farle asciugare mettendole su di un canovaccio pulito, senza sovrapporle.
  • Sbucciare l’aglio.
  • Pulire le foglie di menta con un pezzo di carta da cucina inumidito.
  • Tritare gli aromi; e facoltativamente è possibile aggiungere, se piace, anche un po’ di peperoncino, privato però di piccioli e semi e tritandolo con il resto degli aromi.
  • Disporre, in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, uno strato di zucchine.
  • Mettere un po’ di aromi, un altro di zucchine, ancora aromi e così via, fino a riempire il vasetto fino a un paio di centimetri dal bordo.
  • Premere bene e aggiungere a filo l’olio extra vergine di oliva fino a coprire completamente le zucchine, premendo ancora con una forchetta ben pulita, in modo da far fuoriuscire l’aria contenuta tra gli strati.
  • Per chi gradisce un gusto molto delicato, al posto dell’olio evo si può utilizzare olio di semi di girasole.
  • Richiudere bene i vasetti e conservarli in un luogo buio, fresco e asciutto per almeno una settimana prima di utilizzarli.
  • Una volta aperti conservare i vasetti di zucchine sottolio in frigorifero, consumandoli in pochi giorni.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO