MAGAZINE

Il meglio del Blog

Liquore alla mela

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetali. Può essere realizzato anche con la macerazione di foglie o frutti nell’alcool. In alcune preparazioni si aggiunge il latte o la panna.

E’ possibile modificare le quantità di acqua e di zucchero per rendere il liquore più o meno alcolico, quindi bisogna ricordare che se si possiede 1 litro di essenza (con alcool a 90°), unendovi 1 litro di sciroppo si dividerà la gradazione volumetrica dell’alcool per due, quindi si otterrà un liquore che avrà una gradazione di 45° circa. Aumentando la quantità di sciroppo, si otterrà quindi, una gradazione minore.

Il liquore alle mele ha un sapore molto delicato, ottimo per concludere i pasti ed essere usato come digestivo, è l’ideale per accompagnare e rendere ancora più gustosi diversi dolci, tipo lo strudel fatto in casa, frittelle alle mele ecc

Inoltre è un liquore semplice da preparare e se confezionato con cura può essere un’ottima idea regalo per parenti ed amici.

INGREDIENTI

  • La buccia di 15/18 mele
  • 30 cl di alcol
  • 35 cl di acqua
  • 250 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Riporre in un barattolo in vetro con chiusura ermetica (precedentemente sterilizzato) le bucce, l’alcol e un po’ d’acqua.

Chiudere il tutto e fare macerare per almeno un mese e mezzo; ricordando di scuotere il barattolo ogni 2-3 giorni.

Trascorso il periodo di tempo di macerazione, preparare uno sciroppo con lo zucchero e il resto dell’acqua.

Aggiungere lo sciroppo freddo al liquido della macerazione.

Mescolare.

Fare riposare, filtrare il tutto e imbottigliare.

Conservare il liquore ottenuto in frigorifero e far passare due settimane prima di iniziare a gustarlo, rigorosamente freddo.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO