MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come rimuovere la gomma da masticare velocemente, in modo naturale ed efficace

Capita, prima o poi, a tutti di dover togliere dai vestiti, dai capelli oppure da superfici la gomma da masticare; e sicuramente questa operazione può diventare un vero e proprio incubo.

Bisogna sapere però che non è necessario buttare un vestito o tagliare i capelli, ma esiste la possibilità di rimuovere la gomma da masticare con dei metodi casalinghi facili, efficaci ed economici.

Come togliere la gomma da masticare dai vestiti.

Ferro da stiro.

Utilizzando questo metodo sarà possibile toglierete la gomma da masticare senza che il vestito si rovini.

Per prima cosa, bisogna individuare con precisione le parti dove si è attaccata; poiché può trattarsi solo di una zona o può darsi che ci siano piccoli pezzi in varie parti del vestito.

Far riscaldare il ferro e mettere un pezzo di cartone sulla parte in cui si trova la gomma.

Rigirare il vestito in modo che il cartone rimanga sopra l’asse da stiro.

Passare il ferro da stiro come sempre e concentrarsi alcuni secondi dove si trovano la gomma.

Può succedere di dover ripetere questo processo più volte, se la gomma da masticare è ben attaccata.

Alla fine la gomma rimarrà attaccata al cartone e il vestito sarà così pulito e stirato.

Sapone liquido.

Al di là di quale sia il tessuto del vestito, è possibile levare la gomma da masticare che si è attaccata usando del sapone liquido.

Può essere utilizzato sia quello per le mani che quello per i vestiti.

Quindi coprire la zona in cui si è verificato il problema.

Spazzolare bene con una spazzola dalla setole grosse e strofinare con forza, fino a quando il sapone penetra tra le particelle di gomma.

Con un pettine di legno procedere poi a staccarla, stando attenti a non bucare il vestito.

Se va ancora via del tutto, aggiungere un altro po’ di sapone liquido e ripetere il processo con la spazzola. Potete anche lasciare agire per alcuni minuti.

Acetone.

Usare l’acetone per eliminare le gomme da masticare attaccate ai vestiti è un metodo super efficace.

Sicuramente, però, bisogna evitare di usarne in quantità eccessive, poiché può decolorare il tessuto; inoltre il forte odore, andrà via dopo aver lavato il vestito.

Bisogna mettere un po’ di acetone in un recipiente e con l’aiuto di una vecchia spazzola, inzuppare la zona dove la gomma si è attaccata al vestito.

Strofinare delicatamente, in modo che il vestito non si rovini cercando di staccare la gomma da masticare poco a poco.

Per fare ciò può essere utilizzato il retro di un coltello o con una spatola. Subito dopo, lavare come d’abitudine.

Ghiaccio.

Utilizzare il freddo è uno dei rimedi più conosciuti ed efficaci per far si che la gomma si stacchi velocemente.

Bisogna mettere il vestito in una busta di plastica, con la gomma da masticare in superficie, evitando che siano direttamente combacianti  perché si attaccherebbero.

Mettere in freezer per qualche ora, fin che la gomma da masticare diventa dura.

Togliere la busta co il vestito dal freezer e con l’aiuto di una spatola di legno o plastica rimuovere attentamente la gomma per staccarla.

Oppure, si può passare un cubetto di ghiaccio direttamente sulla parte dove si è attaccata la gomma, senza bagnarla.

In questo modo il freddo secco dovrebbe aiutare a rimuovere la gomma da masticare più facilmente.

Come togliere la gomma da masticare dalle altre superfici.

Legno.

Occorre raffreddare la superficie per poter staccare la gomma da masticare, senza bagnare il legno; quindi avvolgere un cubetto di ghiaccio in una busta o in un panno e appoggiarlo sopra la gomma.

In seguito, utilizzando uno strumento liscio come una spatola, toglierla con attenzione.

Se dovessero rimanere piccoli resti, si possono pulire con acqua e uno straccio o con una goccia di sapone neutro.

Nel caso in cui il legno è verniciato o laccato, si può usare ammoniaca diluita in acqua, asciugando per bene, per evitare aloni e macchie.

Marmo o pietra.

Se si tratta della tavola della cucina o delle mattonelle dell’appartamento, è possibile usare, anche in questo caso, il ghiaccio.

Bisogna raffreddare bene la gomma da masticare, per poi raschiare con una spatola, coltello o cucchiaio.

Gli eventuali residui possono essere tolti con benzene, acqua, detergente o sapone neutro.

Pareti.

Se la pittura non è lavabile, è necessario rimuovere la gomma da masticare con il calore, ad esempio utilizzando il phon; senza indirizzare il calore direttamente, ma mettendo prima un pezzo di carta assorbente.

Se la parete invece è lavabile, si può far indurire la gomma prima con il ghiaccio e poi in seguito levare con le unghie o con le dita, per non rovinare la superficie. Infine sciacquare con acqua e sapone neutro.

Tappeto.

Anche in questo caso può essere utilizzato un cubetto di ghiaccio per poter staccare subito. 

Se rimangono dei resti, strofinare con ovatta imbevuta in acquaragia.  

Questa stessa tecnica può essere utilizzata anche per altri tipi di tele. 

Vasellame, ceramica e porcellana.

Occorre far bollire l’oggetto in questione in una pentola con molta acqua, fino a quando non si sarà staccata da sola. Lavare come si fa abitualmente e ripassate con uno straccio imbevuto di alcool, per togliere i resti.

Ferro

Raffreddare la gomma da masticare con ghiaccio e strofinare con un cucchiaino o una spatola.

Oppure, al contrario, riscaldare la gomma con un phon e staccarla con un cucchiaio o spatola.

Se rimangono resti, toglierli con acqua tiepida e sapone di Marsiglia, sciacquare e asciugare con carta assorbente.

Come togliere la gomma da masticare dai capelli.

Per togliere la gomma da masticare dai capelli, è possibile scegliere fra tre rimedi.

  • Olio da cucina: ungere con una grande quantità la ciocca dove si è attaccata la gomma e, con una spazzola dalle setole fini, levarla poco a poco.
  • Ghiaccio: come per le altre superfici, mettere un cubetto di ghiaccio nei capelli per congelare la gomma affinché si stacchi più facilmente.
  • Alcool: imbevere del cotone in alcool e applicare sulla gomma da masticare, fino a quando non si staccherà. Bisogna stare attenti, perché questo rimedio secca molto le ciocche; per cui dopo averlo utilizzato, è consigliabile lavare i capelli e applicare abbondante crema.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO