MAGAZINE

Il meglio del Blog

  Come utilizzare gli oli essenziali per profumare i panni in asciugatrice

Non c’è niente di più soddisfacente che ottenere un bucato profumato dopo ogni lavaggio; ma ciò risulta essere anche molto utile e benefico se si sceglie di profumarlo in modo naturale utilizzando gli oli essenziali e non limitandosi ad usare semplicemente prodotti qualsiasi, reperibili in tutti i supermercati, che si limitano solo a lasciare un odore gradevole sul bucato.

Bisogna sapere che i prodotti normalmente in commercio per profumare la biancheria, solitamente contengono molti additivi chimici, che possono causare irritazioni e allergie, proprio per questo è consigliabile utilizzare prodotti naturali come gli oli essenziali.

Oli essenziali che non servono sicuramente però a coprire i cattivi odori derivanti magari dai filtri dell’asciugatrice; anzi in questo caso possono accentuare il cattivo odore.

L’asciugatrice è di sicuro fra gli elettrodomestici più comodi da tenere in casa, soprattutto perché in inverno consente di asciugare i panni senza doverli tenere stesi per giorni e senza correre il rischio che con l’umidità, lo smog e gli odori presenti in casa si impregnino di cattivi odori.

In più con l’asciugatrice si evita il fastidio di dover tenere il bucato ad asciugare davanti ai caloriferi rendendo la casa disordinata.

In realtà è sempre utile, anche in estate perché chi abita in condominio non ha la possibilità di stendere tutti i giorni il bucato, in particolare le lenzuola, senza dimenticare l’inquinamento e lo smog che all’aria aperta possono rendere il bucato poco piacevole da indossare.

Bisogna considerare pure che l’uso dell’asciugatrice, grazie alle elevate temperature raggiunte, consente di avere un bucato igienicamente migliore.

Esiste la possibilità di profumare il bucato messo nell’asciugatrice, utilizzando gli oli essenziali, basta metterne qualche goccia su degli scampoli di stoffa per profumare i panni.

Mentre se oltre a profumare il bucato, si vuole anche ottenere un bucato morbido è possibile utilizzare una pallina di lana; infatti questa sfregando contro i panni attraverso i movimenti del cestello dell’asciugatrice, producono un attrito che permette di ottenere anche un bucato particolarmente morbido.

Questo metodo è perfetto per le spugne, come asciugamani, accappatoi perché li rende veramente morbidi.

Quindi basta aggiungere ai pezzi di stoffa o alle palline di lana qualche goccia di olio essenziale.

Così l’olio essenziale, con il calore del’asciugatrice e i suoi movimenti, rilascerà le sue proprietà e la sua profumazione, rendendo il bucato particolarmente gradevole.

Sicuramente conviene non esagerare con le dosi, poiché si tratta di oli concentrati e di conseguenza ne basta davvero poco. Una volta fatta questa procedura si mette in asciugatrice, si avvia il programma prescelto ed in poco tempo si otterrà un bucato profumato in modo naturale.

Appurato che è molto semplice utilizzare gli oli per profumare il bucato nell’ asciugatrice, resta solo scegliere quale profumazione utilizzare; basta andare in una qualunque erboristeria per poter trovare diverse profumazioni da scegliere in base all’umore o alla stagione.

Note floreali.

Se ci si trova in un periodo in cui si è particolarmente stressati è consigliabile scegliere un delicato olio essenziale a base di lavanda.

Infatti la lavanda ha un’azione sedativa e calmante, aiuta a combattere l’ansia e l’insonnia.

Quindi è utile utilizzarla per la biancheria del letto, per scoprire come è facile addormentarsi sereni e svegliarsi il forma. La profumazione è molto delicata e gradevole; mentre se si amano gli odori caratteristici del Medio Oriente si può provare l’olio essenziale Ylang Ylang.

La profumazione che regalerà agli abiti è delicata, floreale con un tocco caldo e sempre rilassante.

Inoltre per ottenere un effetto armonizzante, rilassante c’è anche l’olio essenziale di rosa, con un odore molto delicato e piacevole, aiuta a scacciare i pensieri negativi.

Note agrumate.

Per coloro che amano il profumo fresco e inebriante dell’estate si può scegliere il limone.

Questo agrume, infatti, sin dai tempi antichi, è stato utilizzato per profumare la biancheria, per poter ottenere un sorprendente effetto energizzante.

Ecco perché è consigliato usarlo quando si è un po’ giù di umore o semplicemente per dare uno sprint in più ai figli che devono superare compiti in classe, interrogazioni, esami.

Invece se si preferisce un aroma caldo e intenso, si può usare il cedro.

L’olio essenziale al cedro è un ottimo repellente per tarme e insetti, ecco perché è bene utilizzarlo per l’ultimo lavaggio prima del cambio di stagione,

così facendo si potranno riprendere i panni senza il rischio che siano stati rovinati dalle tarme.

È ottimo anche l’olio essenziale di mandarino per profumare la biancheria in asciugatrice, poiché emana una profumazione fresca perfetta per l’estate quando gli aromi freschi sono l’ideale.

Repellente per insetti.

Bisogna sapere che l’olio essenziale di geranio è ottimo utilizzarlo soprattutto per il bucato estivo, poiché tiene lontane le zanzare; quindi è molto utile nelle sere d’estate perché aiuta ad evitare le punture di zanzare e inoltre ha un aroma molto gradevole.

È possibile mettere nell’asciugatrice anche delle gocce di olio essenziale di Tea Tree oil, con una profumazione intensa e molto suggestiva, ma soprattutto piacevole.

In più il Tea Tree Oil è anche un antiparassitario e antimicotico; per cui è particolarmente adatto se nel bucato da asciugare ci sono anche calzini, tute e altri indumenti utilizzati in palestra, dove il rischio delle contaminazioni dovute all’uso di docce o passerelle comuni è molto alto.

Ottimo è anche l’olio essenziale di canfora, che viene estratta dal tronco e dalle radici dell’omonimo albero; utilizzata per proteggere gli armadi dagli insetti poiché è un ottimo antiparassitario.

Se utilizzata nell’asciugatrice si può ricavare un’azione energizzante e balsamica ed è consigliabile utilizzare questa profumazione in particolare durante l’inverno.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO