MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come togliere l’Attak dalle mani e dalle superfici, in modo efficace

Tutti conosciamo ed abbiamo utilizzato la colla Attak, con la quale possiamo unire due superfici in modo più che efficace. Però, nel caso in cui vada sulle mani ma anche sulle superfici è veramente un impresa poterla togliere.

Questi sono imprevisti che possono capitare spesso, quando la si utilizza, sicuramente non sono gravi, però staccare le dita una volta che nel mezzo c’è andata l’Attak, non è divertente e richiede una moltissima pazienza.

Ma esistono dei metodi per togliere l’Attak dalle mani e dalle superfici velocemente e senza andare nel panico.

Come togliere l’Attak dalle superfici.

Qui sotto trovi diversi rimedi che ti aiutano a eliminare l’Attak che per errore si è depositata sulle tue mani oppure sopra una superficie di casa, come appunto il legno e la plastica.

Come togliere l’Attak dalle dita.

Quando si utilizza questo tipo di colla è meglio indossare un paio di guanti per evitare che vada sulle dita.

Ma comunque è utile, tenere sempre in casa, l’apposito solvente che aiuta a rimuovere la colla dalle dita e può essere d’aiuto quando si va di fretta oppure se per sbaglio si fanno attaccare due dita tra di loro.

Invece se si ha del tempo a disposizione, è possibile evitare di usare solventi industriali, ricorrendo all’olio di oliva. Occorre applicarlo sulla parte interessata non appena si macchia di colla ed eseguire subito un massaggio molto intenso.

Dopo di che, immergere la mano nell’acqua calda per circa 30 minuti.

Estrarre la mano ed usare una pietra pomice per strofinare via la colla dalla pelle.

Come togliere l’Attak dai vestiti.

Se l’Attak si deposita sui tessuti bisogna intervenire immediatamente, infatti più è fresca la macchia e più velocemente si toglie.

Basta utilizzare del cotone imbevuto con dell’acetone, facendo attenzione però perché ci potrebbe essere il rischio di togliere il pigmento al vestito.

Quindi è consigliabile provare prima in un angolino nascosto.

Più precisamente bisogna tamponare sulla macchia, fino a eliminarla e poi lavare il vestito con acqua e sapone di Marsiglia e fare asciugare.

Nel caso in cui si nota sempre un alone di colla, è necessario ripetere tutto il procedimento.

Come togliere l’Attak dal legno.

È possibile rimuovere l’Attak dal legno utilizzando un po’ di acquaragia.

Occorre strofinare delicatamente la parte con un batuffolo di cotone bagnato di acquaragia.

Oltre all’acquaragia è possibile utilizzare l’acetone, la trementina che è una resina vegetale ottenuta incidendo alcuni alberi, oppure la trielina.

Mentre se il legno è laccato, bisogna inumidire il punto con dell’olio e dopo cercare di rimuovere la colla usando la pressione delle mani; oppure strofinare delicatamente con della pietra pomice, facendo attenzione a non intaccare la superficie.

Come togliere l’Attak dalla plastica.

Per togliere l’Attak dalla plastica può essere utilizzato l’alcol o il latte detergente.

Basta prendere un batuffolo di cotone e immergerlo in uno di questi due liquidi e strofinare delicatamente fino a quando non si riesce a mandar via ogni residuo di colla.

Però bisogna sapere che l’alcol può far scolorire la plastica, per tanto prima di procedere sulla superficie intera è bene provare sopra un angolo nascosto.

Come togliere l’Attak dalle pareti.

Invece, l’Attak dalle pareti può essere tolta ammorbidendo la macchia con un po’ di acqua calda insieme allo sgrassatore; dopo di che con un coltellino rimuovere i residui.

Questo metodo è efficace sulle piastrelle, mentre sull’intonaco bisogna usare un detersivo delicato insieme a dell’acqua calda.

Si può provare ad utilizzare dell’acetone, tranne se l’intonaco è colorato poiché si rovinerebbe

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO