MAGAZINE

Il meglio del Blog

Eliminare i cattivi odori in casa con 2 ingredienti.

La sensazione che si prova entrando in una casa o in una stanza e sentire un odore sgradevole è davvero insopportabile, oltre ad essere dannoso per la salute.
Ma basta veramente poco per risolvere questo problema; infatti bisogna, solo, ricorrere a due ingredienti naturali per eliminare i cattivi odori in casa.

Solitamente, i cattivi odori all’interno delle abitazioni, sono causati dall’umidità o sono “intrappolati” nei vestiti o negli oggetti.
Tutto ciò però, favorisce la proliferazione di acari e batteri, nemici giurati di chi soffre di allergie e asma.

Con  due ingredienti,  super efficaci, si potrà risolvere il problema, eliminando i cattivi odori, rendendo la casa più fresca e accogliente quando si riceveranno delle visite.

Questi cattivi odori in casa possono formarsi, nel caso in cui si va  in vacanza e si trascorre molto tempo lontano da casa, oppure, quando non si lascia cambiare l’aria nelle stanze durante la giornata o se semplicemente se la casa non riceve la giusta quantità di luce solare e quindi l’umidità si accumula e infetta tutto quello che è a portata di mano: pareti, vestiti, scarpe o tende.

La prima cosa da fare per eliminare i cattivi odori è  ventilare e lavare bene l’ambiente che si vuole rinfrescare  e profumare; senza dimenticare di utilizzare  i deodoranti per ambienti e i disinfettanti per pavimenti.
Dopo di che basta ricorrere a due ingredienti naturali al 100% per evitare la ricomparsa dei cattivi odori.

Carbone naturale.

Il carbone naturale è l’ingrediente naturale ideale per eliminare i cattivi odori, per cui non inquina ed è in grado di sostituire  i prodotti industriali.
Il carbone naturale, si può  acquistare in qualsiasi supermercato, può essere facilmente utilizzato nelle varie stanze della casa, ma anche nel frigorifero, negli armadi e negli altri mobili che emanano un odore sgradevole.
Addirittura un grammo di carbone naturale equivale a circa 250 metri quadrati in termini di capacità di assorbimento.
Non riesce ad assorbire solo i cattivi odori, ma anche altre sostanze nocive per la salute che spesso non vengono neanche percepite.
Il carbone naturale si ottiene dal Quercus phillyraeoides, questo legno viene lavorato e subisce un processo di moderata carbonizzazione in cui viene mescolato con sabbia, terra e cenere; ed è proprio ciò, che gli dona il suo caratteristico tono biancastro.
Dopo l’uso, bisogna lasciare il carbone al sole per qualche ora, così si asciugherà, espellendo l’umidità e le sostanze assorbite e sarà pronto per essere nuovamente usato.

Canfora

La canfora possiede diverse caratteristiche, questa è una sostanza bianca, simile al sale.
Viene ottenuta dall’albero della canfora e si presta ad innumerevoli usi.
Oltre che per eliminare i cattivi odori, agisce come analgesico, antinfiammatorio e preventivo di molte malattie.

Inoltre la canfora può essere acquistata in diverse forme: olio essenziale, liquido o allo stato solido, sia in polvere che a palline.

Per poter essere efficace, là si può mescolare con l’acqua e il detersivo che di solito si utilizza per pulire i pavimenti di casa.
Così facendo la canfora lascerà un gradevole e rilassante aroma.

Può essere usata anche come deodorante per ambienti, basta mescolarla con un po’ di acqua e olio essenziale a  scelta.
Importante è saperla usare, poiché l’inalazione in grandi quantità può essere dannosa per la salute; per cui bisognerà aggiungerne solo poche gocce.

Infine, si possono  usare anche delle palline di canfora da mettere nell’armadio, lasciandole all’interno per eliminare i cattivi odori causati dal chiuso e dall’umidità.

Quindi, in conclusione, eliminare i cattivi odori in luoghi chiusi è molto facile e veloce; basta utilizzare uno dei metodi sopra descritti per donare  agli ambienti di casa un ottimo profumo di fresco e pulito.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO