Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Sottovuoto casalingo, ideale per conservare le verdure.

come fare il sottovuoto

Bisogna sapere che realizzare un sottovuoto casalingo per conservare verdura fresca come l’insalata è molto facile. come fare il sottovuoto

Infatti con questo semplice metodo è possibile preparare anticipatamente diversi tipi di insalata pronte per essere condite e consumate; ideale quindi per tutte quelle persone che hanno una vita frenetica a causa del lavoro ed impegni familiari. come fare il sottovuoto

Proprio come i sacchetti di insalata già pronti che si acquistano nei supermercati, basta solo scegliere i vari tipi di verdura, lavare accuratamente, tagliare , sgocciolare e conservare in dei semplici sacchetti di plastica per alimenti è una bottiglia di latte ( pure questa di plastica ).È un’ottima soluzione per poter mangiare qualcosa di sano e leggero, consigliato dai nutrizionisti, senza dover perdere tempo a prepararla e magari quindi scegliere di mangiare qualcosa di più sbrigativo ma che può appesantirci e rendere difficile la ripresa delle varie attività.Inoltre è possibile utilizzare questo comodo ed economico sistema per poter conservare in dispensa anche avanzi di pasta, riso, farina, biscotti ecc; praticamente qualsiasi alimento che è bene non lasciare che prenda aria.

Procedimento

Iniziare con il pulire, lavare e asciugare accuratamente le insalate che si desiderano conservare; ideali ad essere conservate sono il radicchio rosso, la lattuga Iceberg, la Belga, nastrini di carote, funghi champignon, spinaci e bietola.
Mettere il tutto in un sacchetto per alimenti.
Prendere una bottiglia di latte, quelle di plastica con il tappo largoe con un coltello a punta bene affilato, oppure con un taglierino, tagliare la parte superiore della bottiglia; ottenendo così due parti della bottiglia, un anello e il tappo.
Far passare il sacchetto dell’insalata all’interno dell’anello ottenuto dalla bottiglia, spingerlo fino in fondo.
Tirare con le mani il sacchetto a quando l’aria contenuta all’interno se ne starà andando creando appunto un effetto disottovuoto.
Adesso chiudere bene con il tappo. Così facendo il sottovuoto casalingo è pronto e le verdure sono pronte per essere conservate in frigo.
uso questo sistema anche per conservare le eventuali insalate già pronte; se le togliete dalla loro confezione originale, le asciugate un attimo e le trasferite in questi sacchetti dureranno di più. Provare per credere!!!!

Leggi anche:

Come realizzare un pulisci vetri e specchi al Borotalco in casa

Pulire il materasso dalla pipì ed eliminare la puzza

Rimuovere la gomma da masticare velocemente, in modo naturale ed efficace

Forgot Password