MAGAZINE

Il meglio del Blog

Coronavirus scoperti gli anticorpi e per Aprile il primo vaccino

Un gruppo di ricercatori della Corea del Sud (ad oggi uno dei paesi più pesantemente colpiti dall’epidemia di Coronavirus, con oltre 6.000 casi e 42 morti) ha individuato degli anticorpi in grado di neutralizzare il virus Sars-Cov-2.
Un team di scienziati del Korea Chemical Technology Research Institute (CEVI) ha annunciato di aver trovato alcuni anticorpi in grado di bloccare l’azione del virus.
Hanno studiato il coronavirus 2019 (COVID-19), malattia che ha avuto origine nel mercato ittico e animale di Wuhan in Cina, concentrandosi sul virus della sindrome respiratoria acuta grave Coronavirus 2 (SARS-CoV-2, precedentemente noto anche come 2019-nCoV) che lo hanno causato.
Si è andati alla ricerca di anticorpi in grado di “combattere” e neutralizzare l’attività del virus nella cellula.
Così gli scienziati hanno trovato due anticorpi neutralizzanti la SARS e un anticorpo neutralizzante la MERS che possono combinarsi con la proteina Spike, che è una proteina utilizzata dal Coronavirus per infiltrarsi nelle cellule, del COVID-19
Per cui, hanno spiegato gli scienziati, se ai pazienti vengono iniettati antigeni attraverso vaccini che usano anticorpi che neutralizzano la SARS e la MERS, il corpo umano, grazie alla risposta immunitaria, può formare anticorpi  e neutralizzare i patogeni.
Inoltre sono riusciti ad estrarre l’RNA del nCoV coltivando virus da persone infette in Corea e realizzando che il Covid-19 in Corea sarebbe più facile da rilevare rispetto ad altri paesi.
La scoperta di questi anticorpi è un passo importante per la formulazione di vaccini e farmaci per prevenire e curare il Coronavirus in tutto il mondo.
In più, sempre in Cina, Zheng Zhongwei, direttore del Centro per lo sviluppo della scienza e della tecnologia della Commissione sanitaria nazionale, ha reso noto che da Aprile potrebbe essere pronto un vaccino contro il Coronavirus da destinare alle emergenze e alla ricerca clinica.
Per arrivare a ciò gruppi di scienziati, provenienti da tutte le istituzioni della ricerca, hanno lavorato insieme per far avanzare il lavoro senza badare ai costi, affinché il vaccino contro il coronavirus possa essere usato il prima possibile, infatti molti vaccini sono nella fase di test sugli animali.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO