MAGAZINE

Il meglio del Blog

I medici cinesi notano comportamenti sbagliati in Italia

Liang Zongan e Xiao Ning, medici facente parte dell’equipe medica, venuta dalla Cina in soccorso dell’Italia, sin dalle prime ore di permanenza a Roma hanno notato ancora comportamenti sbagliati da parte degli italiani.
I medici cinesi che si confronteranno prima con il personale sanitario della capitale e poi con quello del nord, dichiarano che ci sono atteggiamenti da migliorare; che non tutti coloro che stanno vedendo in strada portano le mascherine o le portano in maniera corretta. Bisogna poi aprire le finestre ed evitare assembramenti. Solo se tutti rispetteranno in maniera rigorosa queste indicazioni il 3 aprile se ne potrebbe uscire.
Yang Huichuan, il vicepresidente della Croce Rossa cinese responsabile del team di esperti arrivato in Italia ha commentato: di essere venuto con i colleghi dalla Cina per ricambiare gli aiuti ricevuti poco tempo fa dall’Italia, con loro hanno portato 31 tonnellate di materiale sanitario utili alla lotta contro il virus; quindi sono arrivati con macchinari per la respirazione, tute anti-contagio, mascherine antivirus e altre protezioni, oltre che con dei medicinali e del campioni di plasma da utilizzare nella ricerca.
Hanno portato anche la settima versione della soluzione clinica contro il Covid 19, la versione più aggiornata in questo momento, e quella del piano di controllo e prevenzione del virus. Il risultato del duro lavoro dei colleghi cinesi e con l’augurio che possano essere utili all’Italia.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO