MAGAZINE

Il meglio del Blog

La lanterna degli gnomi.

La lanterna degli gnomi è qualcosa di veramente facile e bellissimo da realizzare.
A costo zero, si può ideare un accessorio da giardino molto originale che riesce a donare una atmosfera magica alle notte estive, trascorse in veranda, nel patio e nella corte privata della nostra casa ecc.
Qualcosa che renderà i bambini euforici nel realizzarla e soprattutto farà volare di molto la fantasia.

Barattoli vuoti

Con oggetti che si hanno sicuramente in casa, molta attenzione soprattutto da parte dei bambini, i quali potranno realizzare le lanterne in collaborazione dei genitori, si otterranno dei piccoli capolavori che rallegreranno le calde serate estive in famiglia o in compagnia di amici e parenti.

Occorrente

Lattine vuote, piuttosto grandi, da riciclare
Martello e chiodi
Un disegno della misura della lattina
Tubo di cartone rigido e duro
Una lucina a batteria
Colori a tempera e glitter

Esecuzione

Prendere le lattine vuote, pulite accuratamente dentro e fuori, a tal punto da far restare solo il metallo senza alcuna etichetta.

Fare un disegno,  a piacere tipo fatine, elfi, gnomi, fiori, greche ed ampio spazio all’immaginazione, su un foglio della stessa misura della lattina, ed attaccarlo con nastro adesivo sulla lattina.

Infilare il tubo di cartone rigido all’interno della lattina, e con il martellino e chiodo bucherellare tutti i contorni del disegno ( facendo attenzione a non martellare le dita ).

Dopo di che’ finito di bucherellare il disegno, togliere la carta ed il tubo ed iniziare a dipingere la lattina ( che eventualmente possono restare del colore originale ) e successivamente decorare con glitter, perline, nastrini o quant’altro.

Dopo che si è asciugata perfettamente, mettere dentro una lucina a batteria e finalmente poter godere della bellissima atmosfera magica che si crea nel giardino posizionando qualche lattina in qualche suo angolo.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO