MAGAZINE

Il meglio del Blog

Liquore al Tè Verde

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetali. Può essere realizzato anche con la macerazione di foglie o frutti nell’alcool. In alcune preparazioni si aggiunge il latte o la panna.E’ possibile modificare le quantità di acqua e di zucchero per rendere il liquore più o meno alcolico, quindi bisogna ricordare che se si possiede 1 litro di essenza (con alcool a 90°), unendovi 1 litro di sciroppo si dividerà la gradazione volumetrica dell’alcool per due, quindi si otterrà un liquore che avrà una gradazione di 45° circa. Aumentando la quantità di sciroppo, si otterrà quindi, una gradazione minore.

Le proprietà benefiche del tè verde sono molteplici, prima su tutte e anche la più conosciuta è il suo potere antiossidante contro l’invecchiamento cellulare.Inoltre è ricco di polifenoli, che sono da considerarsi una prevenzione naturale a malattie neurodegenerative.Ricco di teina, caffeina e teofillina, ha un’azione stimolante, anti stress e tonica aumentando la capacità di concentrazione.In più è interessante sapere che Tè verde e Tè nero provengono dalla stessa pianta, ma è il trattamento che cambia;Infatti mentre il Tè verde è essiccato e torrefatto, il Tè nero è essiccato, fermentato e torrefatto.Oltre che essere bevuto come un semplice infuso caldo o bevuto freddo nel periodo estivo, può essere l’ingrediente principale per la preparazione di un ottimo liquore casalingo.Pochi ingredienti, semplici passaggi e si potrà ottenere un liquore dall’ottimo gusto da bere in qualsiasi occasione, servito rigorosamente freddo.Un modo diverso ed originale di bere un buon tè.Inoltre, una volta ottenuto il liquore, se verrà confezionato con cura, potrà essere un regalo ideale da fare a parenti ed amici.

Ingredienti:
35 gr di tè verde

400 gr di zucchero

800 cl di alcool a 90° vol

1 l di acqua purissima

Scaldate 0,5 l di acqua, senza farla bollire, e mettervi in infusione le foglie di tè, aggiungendo anche l’alcool.
Lasciare riposare per 48 ore.
Una volta trascorso il tempo previsto di riposo, preparare lo sciroppo con 0,5 l di acqua calda e zucchero ed aggiungerlo all’infusione.
Mescolare bene, lasciare raffreddare e imbottigliare.
Può essere consumato dopo una settimana di riposo in un luogo fresco e buio.

Inoltre può essere bevuto anche con ghiaccio come un ottimo drink estivo, aggiungendo anche un po’ di acqua tonica.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO