MAGAZINE

Il meglio del Blog

Candeggina naturale fai da te

Con questa “ricetta”, sarà possibile realizzare un’alternativa alla candeggina presente in commercio, un prodotto naturale che non inquina e sopratutto non è tossico.
La candeggina che potrà essere realizzata è naturale, poiché è a base di acqua ossigenata (perossido di idrogeno) per cui sarà totalmente biodegradabile.Però affinché sia davvero efficace, non bisognerà utilizzare la comune acqua ossigenata al 3% perché è troppo leggera. Ma bisognerà acquistare quella a 130 volumi, che si può trovare in ferramenta o nei Brico, al prezzo di circa 3 o 4 euro al litro.Occorrente

  • 200 ml di acqua ossigenata a 130 volumi
  • 800 ml di acqua distillata
  • 1 cucchiaio di acido citrico 
  • 1 cucchiaio scarso di detersivo piatti 

Procedimento

Per poter ottenere la candeggina naturale, basterà semplicemente mescolare tutti gli ingredienti.
Ma bisogna sapere che l’acqua ossigenata a 130 volumi è un prodotto corrosivo e irritante per cui va maneggiata con cautela.Per tanto sarà sufficiente indossare guanti e  occhialini, per potersi proteggere da eventuali schizzi e per evitare ogni problema.
La candeggina fai da te, può essere preparata anche al momento in cui là si deve utilizzare; in questo caso non si avrà avrete bisogno di stabilizzarla con l’acido citrico e si avrà la certezza di avere la massima efficacia.La proporzione è sempre di 1 a 4, dove 1 è la quantità di acqua ossigenata e 4 la dose di acqua.

Come utilizzare la candeggina per il bucato

Per il bucato è possibile aggiungere 80 ml circa di candeggina preparata preparata nel seguente modo:

  • 20 ml di acqua ossigenata
  • 80 ml di acqua distillata

Versare il composto all’interno di una pallina dosatrice direttamente nel cestello, evitando quindi du mescolarla al detersivo, poiché la candeggina agirebbe su questo e non sul bucato.
L’ideale dare mettere la pallina con la candeggina in cima alla pila di panni sporchi  e la pallina con il detersivo sul fondo.
Può essere usata anche per pre-trattare le macchie prima del lavaggio, lasciandola agire almeno un’ora.
Ovviamente meglio evitare di utilizzarla sui colorati perché potrebbero scolorire.
Comunque dopo averla preparata, si conserva per tre mesi solo e non oltre, in un contenitore opaco.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO