Home » WhatsApp: arrivano le chat segrete. Ecco come funziona Chat Lock

WhatsApp: arrivano le chat segrete. Ecco come funziona Chat Lock

by Piero
0 commento 8 Minuti Leggi

chat segrete whatsapp

WhatsApp mette in uso Chat Lock, si tratta di  un lucchetto alle chat per renderle segrete e quindi nasconderle a sguardi indiscreti.

Chat Lock: come attivare il lucchetto alle chat di WhatsApp.
WhatsApp ha reso noto che è in distribuzione una nuova funzione, ovvero Chat Lock, che consente di creare delle chat segrete.
Chat Lock è quindi la nuova funzione che WhatsApp sta lanciando al momento, generata per proteggere le chat da sguardi indesiderati, grazie a un lucchetto.

La funzione lucchetto per le chat WhatsApp, sarà disponibile sia su Android che iPhone; utile ad aggiungere un ulteriore livello di privacy e non farle leggere a nessuno.
Per poter leggere o inviare messaggi, sarà necessario sbloccare le chat mediante l’autenticazione del dispositivo, tipo il codice di accesso del telefono, Face ID o l’impronta digitale.
Inoltre queste chat compariranno separate dalle altre, nella cartella Chat con lucchetto.

Riassumendo WhatsApp lancia ufficialmente le Chat Segrete, chiamate  Locked Chat ( ossia Chat Segreta o Protetta ), che potranno essere lette solo dal proprietario del cellulare; quindi

sono delle vere e proprie Chat Segrete che saranno protette da una password o tramite l’impronta digitale.
WhatsApp ha deciso di aggiungere questa nuova funzione  nel proprio sistema di messaggistica, per riuscire a nascondere conversazioni private, anche se le notifiche dei messaggi arriveranno

comunque, ma con il nome del mittente nascosto.
 Questa nuova funzione è stata pubblicizzata anche con un post su Facebook dal CEO di Meta Mark Zuckerberg.
In pratica la nuova Chat Protetta o Chat Segreta sarà un “luogo segreto” dove poter nascondere, mediante l’impronta digitale del device o anche dalla password, tutte le

conversazioni che si vorranno.
Zuckerberg ha affermato che le conversazione inserite in queste chat incideranno sulle notifiche; infatti quando arriverà un messaggio comparirà sullo smartphone, soltanto

una notifica però con il mittente in incognito.



Per poter attivare lo strumento bisogna tenere premuto sulla chat che si vuole rendere segreta, poi compiere i seguenti passaggi:
        •       cliccare su Info chat > Lucchetto chat;
        •       toccare Proteggi questa chat con l’impronta digitale oppure Proteggi questa chat con Face ID;
        •       fare tap su Visualizza per vedere la chat nella cartella Chat con lucchetto.

Inoltre il lucchetto di WhatsApp è possibile attivarlo sia nelle chat singole che nei gruppi, però non per le chiamate. Quando arriveranno delle notifiche dalle chat segrete, dall’anteprima

non si avrà la possibilità di leggere né il contenuto del messaggio né il mittente.
La notifica indicherà WhatsApp: 1 nuovo messaggio.
Bisogna sapere che quando si attiva il lucchetto per rendere segreta una chat WhatsApp, la persona non saprà che è stata attivata tale funzione.
In più attivando il lucchetto chat dal proprio telefono, le conversazioni verranno protette solo sul quel dispositivo, per tanto nel caso in cui ci siano altri device collegati a WhatsApp, le chat

qui non saranno protette.
WhatsApp: le chat ”segrete” saranno diverse dalle ”archiviate”.
È importante che gli utenti non confondano la novità delle Chat Segrete con le Chat Archiviate, spesso utilizzate per nascondere le conversazioni che si desidera tenere private, ma tenendo

presente che le Chat Archiviate consentono la ricezione delle notifiche e sopratutto si vedono sull’home page dell’applicazione.


A tal proposito, infatti, Zuckerberg, nel post di presentazione ha tenuto a precisare che le nuove chat bloccate in WhatsApp rendono le proprie conversazioni più private.
Queste saranno nascoste in una cartella protetta da password e le notifiche non mostreranno il mittente o il contenuto del messaggio.
Cosi le Chat Segrete di WhatsApp consentiranno di selezionare la conversazione che si desidera tenere nascosta, rimuovendola in modo automatico dall’elenco classico principale di

WhatsApp e messa in una cartella dedicata, alla quale poter accedere solo con lo swipe dall’alto verso il basso.
Per riuscire ad accedere a questa cartella dovrà essere inserita una password, l’impronta digitale o il riconoscimento del volto già presente sullo smartphone.
In più , nei prossimi mesi, arriveranno anche altre funzionalità riguardanti le Chat Segrete tipo l’opzione di blocco per i dispositivi complemetari, cosicché da riuscire a sincronizzare il

lucchetto mediante tutti i device con il medesimo account.
E poi ci sarà la possibilità pure di personalizzare la password diversa per ogni smartphone o device.

Quindi per poter rendere una Chat Segreta bisognerà tenere premuto sulla chat nella Home di WhatsApp e selezionare il lucchetto.
Poi per poter vedere in seguito queste Chat Segrete occorrerà scorrere dall’alto al basso la pagina delle chat e premere su ”Chat Bloccate”, poi verrà richiesta la password o il riconoscimento

del volto/biometrico e così facendo le chat saranno accessibili.
Ovviamente l’autenticazione dovrà essere eseguita ogni volta che si accederà a queste chat.

Infine anche se le nuove Chat Segrete sono in fase di rilascio, non saranno distribuite subito a tutti.
Come al solito WhatsApp effettuerà un roll out della nuova funzionalità graduale,  anche se non si può del tutto escludere che nei prossimi giorni sarà possibile che venga rilasciato a più utenti possibile.

Ti potrebbe interessare:

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00