MAGAZINE

Il meglio del Blog

Un nuovo allarme sul Coronavirus, mutazione covid19

coronavirus

mutazione covid19

Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, centro di riferimento contro Covid-19, avanza un’ipotesi secondo la quale il coronavirus Sars-CoV-2 potrebbe essere mutato.
Lo stesso pensiero lo condivide anche la virologa Ilaria Capua, docente all’università della Florida. mutazione covid19
In più afferma che in Lombardia c’è qualcosa che non si riesce a comprendere.
Infatti si sono superati i morti della Cina in un’area infinitesimamente più piccola e in un tempo minore.
Aggiunge ancora la direttrice Gismondo che in Lombardia sta accadendo qualcosa di strano, c’è un’aggressività da parte del virus che non si spiega.
Secondo lei una spiegazione valida è che il virus forse è mutato.
Proprio per questo Gismondo lancia un appello alla comunità scientifica: cioè di unirsi per capire.
Afferma la virologa che se tutti si mettono insieme e ne studia ognuno un pezzetto, probabilmente riuscirà a capire meglio la situazione e quindi ciò che sta accadendo.

Leggi anche:

Coronavirus: goccioline del virus vive e infettive, a quattro metri di distanza.

Putin ha annunciato che la Russia ha registrato il primo vaccino

Il comune raffreddore può innescare il sistema immunitario contro il Sars-Cov-2

Che cos’è il nuovo coronavirus


Forgot Password