Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Grotte di sale: quali sono i vantaggi, i benefici e le controindicazioni per adulti e bambini.

grotte di sale

Le Grotte di sale sono dei luoghi rilassanti e molto suggestivi, che anche solo con poche ore di permanenza, danno gli stessi vantaggi e benefici dell’aria di mare.
Sono adatte per allontanare lo stress e sono ottime pure per trattare patologie respiratorie e dermatologiche.
In poche parole sono molti i benefici delle grotte di sale e dell’haloterapia ( terapia del sale ).

Se pur tutti i benefici del sale sono conosciuti fin dai tempi più antichi, fu’ il dottor Felix Boczkowski ( medico polacco che visse a metà ‘800 ) che riuscì a presupporre che soggiornare in luoghi salini, possedenti determinate caratteristiche di umidità e temperatura, con il tempo  erano utili a favorire una buona salute e per tanto ne fece una vera e propria terapia.
Il medico polacco, aveva notato come le persone che lavoravano nelle miniere di sale, riuscivano a godere di uno stato di salute generale migliore rispetto a chi lavorava in tipi di miniere diverse o a chi faceva lavori diversi.
Inventò quindi la haloterapia,
cioè una  terapia curativa che sfrutta gli effetti positivi di sale e iodio mediante l’esposizione in ambienti che ne sono ricchi.
Praticamente le grotte di sale, oggi molto stimate dalla medicina alternativa, riescono a riprodurre quello che riesce  a fare della salutare aria di mare all’organismo.
Queste grotte sono realizzate non con il comune sale da cucina, ma con il salgemma o con il sale rosa dell’Himalaya. Bisogna sapere che le grotte hanno i pavimenti, le pareti e i soffitti di sale, in più ci sono anche le stalattiti ( piccole cascate d’acqua ) e altri elementi particolari, necessari  a poter rendere più suggestiva l’atmosfera per le persone che le vanno a visitare; anche se bisogna dire che esistono delle grotte di sale più semplici formate da una sola stanza ricoperta di sale.

Una grotta di sale può essere considerata tale se possiede delle determinate caratteristiche che la rendono benefica e cioè:
        ⁃       temperatura tra i 18° e i 24°,
        ⁃       umidità tra il 40% e il 60%
        ⁃       l’assenza di elementi inquinanti.



Le grotte di sale sono situate in tutta Europa e ci sono anche in Italia all’interno di centri benessere, hotel, terme, ecc.
I centri che possiedono grotte di sale propongono sia entrate singole che pacchetti benessere con più ingressi alla grotta.

È consigliabile frequentarle una o due volte a settimana per qualche mese; precisamente è bene effettuare dalle 10 alle 20 sedute di 30-40 minuti ciascuna.
Si parte da 20 euro circa per seduta, ma bisogna considerare che alcune strutture, offrono pacchetti più convenienti a tutte quelle persone che vogliono frequentare con più regolarità la grotta di sale.

All’interno è possibile accedere vestiti come si vuole, sicuramente sono da prediligere abiti comodi e senza scarpe.
Durante la seduta è possibile rilassarsi su delle sdraio respirando profondamente, mentre per i bambini sovente è presente un angolo giochi che comprende secchiello e paletta da utilizzare ovviamente con il sale.

Riassumendo le grotte di sale:
        ⁃       hanno pavimenti, pareti e soffitti di sale,
        ⁃       sono realizzate con salgemma o sale rosa dell’Himalaya;
        ⁃       propongono l’haloterapia;
        ⁃       all’interno c’è una temperatura compresa tra i 18° e i 24°;
        ⁃       c’è un’umidità è del 40-60%;
        ⁃       si può accedere vestiti come si desidera, l’importante che si è comodi.



Quali sono i vantaggi delle grotte di sale.

L’haloterapia contribuisce a curare numerose patologie, in particolare quelle del sistema respiratorio e della pelle.
Tutti gli effetti benefici del soggiornare in queste grotte sono dovuti al salgemma, che viene introdotto nell’organismo mediante la respirazione e anche grazie alla pelle che lo assorbe.
Questo grotte non sono solo ricoperte di sale, ma possiedono dei sistemi capaci di nebulizzare le microparticelle di sale nell’aria in modo tale che i visitatori possano inspirarlo e sfruttarne tutti i benefici.
Le particelle di sale marino entrando nelle vie respiratorie, alleviano le infiammazioni alle mucose, contribuiscono  a fluidificare il muco e liberare i bronchi.
Per tanto le grotte di sale sono consigliate alle persone che soffrono di malattie alle alte o basse vie respiratorie croniche o acute.
Inoltre si ottengono buoni risultati anche nel trattamento delle malattie della pelle: psoriasi, dermatite, eczemi, ecc.

Sicuramente per poter ottenere dei vantaggi occorre frequentarle periodicamente (tipo due volte a settimana) per un po’ di tempo.
Sulla durata e periodicità delle sedute è il proprio medico curante o chi propone questo tipo di terapia a dare istruzioni.

In più le grotte di sale hanno il pregio di rilassare il sistema nervoso, andando ad agire come calmante nei confronti dello stress.
Infatti, in diversi centri, associano alla permanenza nella grotta di sale anche la pratica dello yoga, della meditazione, la musicoterapia o altro per poter rendere l’esperienza ancora più completa e salutare sia fisicamente che psicologicamente.
I vantaggi delle grotte di sale, si  manifestano su:
• Sistema respiratorio
• Pelle
• Sistema nervoso


Quali sono i benefici delle grotte di sale.
I benefici offerti dalla permanenza nelle grotte di sale sono:
        ⁃       Migliorare il benessere delle vie respiratorie,
        ⁃       Sciogliere il catarro,
        ⁃       Migliorare la sinusite,
        ⁃       Trattare l’asma,
        ⁃       Curare la psoriasi o la dermatite,
        ⁃       Migliorare i problemi di circolazione e ipertensione,
        ⁃       Aiutare nelle malattie reumatiche,
        ⁃       Migliorare le allergie,
        ⁃       Alleviare lo stress.



È doveroso precisare però che non tutti gli specialisti sono d’accordo sugli effettivi vantaggi delle grotte di sale.
Infatti ci sono alcuni che ritengono che la permanenza nelle grotte di sale è da ritenersi più un business e che è preferibile andare il più possibile a respirare l’aria di mare anziché frequentare queste strutture.


GROTTE DI SALE E BAMBINI.
Per quanto i bambini non tutti gli esperti consigliano l’utilizzo di questa terapia naturale.
L’haloterapia non ha evidenze scientifiche che dimostrano la sua efficacia in età pediatrica.
Ciò perché non esistono studi che hanno confermato i benefici delle grotte di sale sulle patologie respiratorie o dermatologiche dei bambini;
ma esistono solo alcune ricerche effettuate su un campione di adulti e anche su queste c’è da ridire per la modalità e il campione su cui sono state effettuate.

Quindi è consigliabile rivolgersi al proprio pediatra di fiducia, poiché esiste il rischio che, andando ad inalare in un breve periodo di tempo quello che solitamente un bambino andrebbe ad inalare in due o tre giorni di mare, potrebbe portare ad avere degli effetti indesiderati e soprattutto in caso di ipertensione o asma.
Per tanto non bisogna mai fare di testa propria ma è sempre bene chiedere un parere medico prima di portare costantemente i propri figli nelle grotte di sale, visto che bisogna valutare attentamente i rischi-benefici derivanti da questa terapia.


CONTROINDICAZIONI.
Le controindicazioni delle grotte di sale sono pochissime;  l’haloterapia è sconsigliata solo a chi è allergico allo iodio.
In più in caso di ipertiroidismo, ipotensione o cancro è necessario fare prima degli accertamenti medici per capire se vi potrebbero manifestare degli effetti collaterali.
Infine, un effetto collaterale che può manifestarsi in modo frequente, in caso di ipersensibilità, è l’arrossamento della pelle dovuta al sale.

Ti potrebbe interessare:

La cannella utile a bloccare la caduta dei capelli ed in più è un’ottimo antirughe.

Dormire almeno 7 ore serve ad allontanare malattie cardiache e tumori.

Infarto: utilizzare le cellule staminali per riparare i danni cardiaci.

Forgot Password