Home » La storia della gomma da masticare: un viaggio millenario tra culture e sapori

La storia della gomma da masticare: un viaggio millenario tra culture e sapori

by Eleonora
0 commento 4 Minuti Leggi

Dalle radici antiche al chewing gum moderno:

La storia della gomma da masticare affonda le sue radici in tempi remoti, ben oltre il brevetto di William Semple del 1869. Tracce di questa abitudine si ritrovano già tra i Maya, che masticavano il chicle, una gomma naturale ricavata dalla Manilkara chicle, per scopi sia pratici che rituali.

Anche gli antichi Greci e Romani masticavano resine e gomme naturali per pulire i denti e rinfrescare l’alito. Nel Medioevo, la pratica si diffuse in tutta Europa, con l’utilizzo di mastici a base di cera d’api, menta e altri ingredienti.

L’invenzione del chewing gum moderno:

Fu solo nell’Ottocento che la gomma da masticare assunse la forma che conosciamo oggi. Il merito è di Thomas Adams, un americano che sperimentò con il chicle messicano, mescolandolo con parafina e aromi per creare la sua Adams New York Gum No. 1.

L’ascesa e l’evoluzione:

La vera esplosione di popolarità arrivò con la Wrigley Company, che nel 1891 introdusse la Juicy Fruit, la prima gomma da masticare con zucchero. Da lì in poi, il chewing gum divenne un vero e proprio fenomeno di costume, conquistando bambini e adulti in tutto il mondo.

Nel corso del Novecento, le aziende inventarono sempre nuove ricette, gusti e forme, dalla Bazooka con i suoi fumetti alle gomme da masticare con le figurine collezionabili. La gomma da masticare divenne un simbolo della cultura pop, presente nei film, nelle canzoni e nella pubblicità.

Oltre il gusto: benefici e curiosità:

Oggi, la gomma da masticare non è solo un passatempo divertente, ma anche un prodotto con potenziali benefici per l’igiene orale. Masticare stimola la produzione di saliva, aiuta a neutralizzare gli acidi e combatte la placca batterica, contribuendo a mantenere denti e gengive sani.

Esistono anche gomme da masticare senza zucchero dolcificate con xilitolo o altri edulcoranti, specifiche per chi è attento alla salute o segue regimi alimentari particolari.

Infine, alcune curiosità: sapevate che la bolla di gomma da masticare più grande mai soffiata misurava ben 57,8 centimetri di diametro? E che la gomma da masticare più costosa al mondo è ricoperta d’oro e ha un valore di circa 10.000 dollari?

Conclusione:

Dalla sua origine antica alle varietà moderne, la storia della gomma da masticare è un viaggio affascinante che intreccia culture, sapori e innovazione. Un piccolo gesto quotidiano, come masticare una gomma, può rivelarsi un piacere semplice e con potenziali benefici per la salute. E chissà, magari un giorno vi sfiderete a soffiare la bolla più grande di sempre!

You may also like

Lascia un commento

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00