MAGAZINE

Il meglio del Blog

Liquore ai fichi d’india

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetali. Può essere realizzato anche con la macerazione di foglie o frutti nell’alcool. In alcune preparazioni si aggiunge il latte o la panna.
E’ possibile modificare le quantità di acqua e di zucchero per rendere il liquore più o meno alcolico, quindi bisogna ricordare che se si possiede 1 litro di essenza (con alcool a 90°), unendovi 1 litro di sciroppo si dividerà la gradazione volumetrica dell’alcool per due, quindi si otterrà un liquore che avrà una gradazione di 45° circa. Aumentando la quantità di sciroppo, si otterrà quindi, una gradazione minore.

Il liquore ai fichi d’india è un liquore dal gusto aromatico, delicato e dal colore rubino che conquisterà chiunque avrà la fortuna di assaggiarlo.
Il colore rubino lo rende molto invitante e il suo aroma è buonissimo, inoltre è un ottimo digestivo da servire freddo; ideale in ogni occasione e se confezionato con cura può un’ottima idea regalo.
Preparare il liquore ai fichi d’india è semplice e richiede un tempo medio di riposo.

Ingredienti
800 gr di fichi d’india
500 ml di alcool
800 ml di acqua
500 gr di zucchero

Procedimento

Per iniziare pulire molto bene i fichi d’india.

Per pulire i fichi d’india, mettere dei guanti di gomma e lavare i fichi d’india sotto l’acqua corrente, poi tagliare le due estremità e sbucciarli con un coltello piccolo e affilato.

Prendere un barattolo di vetro a chiusura ermetica e mettere i fichi d’india sbucciati e tagliati a pezzi poi versare l’alcool.

Chiudere il barattolo e metterlo in un luogo asciutto e al buio per 10 giorni.

Trascorsi i 10 giorni fare lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua calda.

Fare raffreddare completamente lo sciroppo.

Mentre lo sciroppo raffredda prendere il barattolo con i fichi d’india e filtrare l’alcool che per intanto avrà assunto il colore  rosso.

Pigiare bene la polpa dei fichi d’india per far si che tutto il liquido venga raccolto.

Quando lo sciroppo sarà completamente raffreddato terminare la preparazione del liquore unendo l’alcool colorato e lo sciroppo.

Imbottigliare il liquore e metterlo o in frigo o in luogo fresco e al buio per altri 20 giorni prima di gustarlo.

Trascorso tale periodo, il  liquore ai fichi d’india è pronto per essere gustato.

Servire freddo, ideali nei bicchieri fatti raffreddare nel congelatore almeno 1 ora.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO