Home » Come poter sapere quale dei propri contatti WhatsApp ha Telegram

Come poter sapere quale dei propri contatti WhatsApp ha Telegram

by Piero
0 commento 7 Minuti Leggi

Una delle grandi differenze tra WhatsApp e Telegram è principalmente  il numero di utenti che li utilizzano; precisamente sono 2 miliardi

di persone che utilizzano WhatsApp, contro i 400 milioni che utilizzano Telegram.
Non tutti i propri  contatti WhatsApp fanno parte di Telegram, anche se entrambi hanno la possibilità di sincronizzare i propri contatti con quelli del cellulare.
Ma bisogna sapere che che esiste un metodo efficace per scoprire se un proprio contatto di whatsapp sta usando anche l’applicazione telegram.

Così facendo, nel caso in cui si sta pensando di passare da WhatsApp a Telegram, è possibile fare un controllo veloce per sapere chi fra i propri contatti

ha installato il servizio di messaggistica.
In questo modo si può evitare il rischio di non trovare nessuno con cui parlare.
Infatti sapere in anticipo, quali contatti WhatsApp sono presenti nell’altra applicazione, ci sarà utile a decidere se passare anche noi a Telegram o meno.

Per poter sapere ciò, si utilizza un metodo molto semplice, basato sul fatto che i tuoi contatti WhatsApp sono sempre sincronizzati nella tua applicazione, e potrebbe

capitare anche che un contatto presente nella propria rubrica del cellulare non è in WhatsApp ma è però in Telegram.
Per poter verificare quanti e quali dei nostri contatti è su Telegram, innanzitutto, è necessario possedere un account Telegram.

Il fatto che sia WhatsApp che Telegram possono sincronizzare i propri contatti con quelli del cellulare, è uno strumento utile per poter vedere chi ha WhatsApp

e chi ha anche Telegram.

Mentre su WhatsApp non bisogna  fare nulla, poiché generalmente sono già presenti tutti i contatti del telefono, su
Telegram, invece, la sincronizzazione dei contatti è facoltativa, per tanto bisogna attivarla se si vuole fare questo controllo.

L’opzione per poter sincronizzare i contatti, viene visualizzata nella configurazione guidata; ma è importante sapere che è possibile effettuarla anche in un secondo momento da:
Impostazioni> Privacy e sicurezza> Sincronizza contatti.
Una volta fatto ciò bisognerà solo creare una nuova chat e si potranno vedere tutti i contatti telegram.

Un modo alternativo al precedente, per poter verificare chi dei propri contatti WhatsApp è su Telegram, è quello di utilizzare il pannello laterale e fare clic

su “Contatti” per poter visualizzare l’elenco dei tuoi contatti trovati in Telegram.
Tutti i contatti che appariranno, avranno un account Telegram associato a quel numero di telefono, anche se questo non vuol dire che lo stiano utilizzando attivamente.
Per poter capire se viene utilizzato o meno, basta fare un semplice controllo e cioè guardare l’ora dell’ultima connessione, riportata sotto il nome del contatto.
Così tutti i contatti che riportano sotto la scritta “di recente”, è probabile che utilizzino Telegram quotidianamente o quasi, mentre per quelli con la scritta

“molto tempo fa” potrebbero essere account creati ma non più in uso.

Ti potrebbe interessare:

Come poter guardare gli stati di WhatsApp di nascosto senza essere visti.

Instagram è pericoloso per gli adolescenti e Facebook ne è al corrente.

Whatsapp disabilitare spunta blu conferma di lettura

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00