Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come riciclare facilmente le vecchie candele.

riciclare candele

Le candele sono bellissime e molto decorative ed hanno la capacità dare un tocco magico ed elegante all’ambiente, nonostante la loro semplicità.
Grazie ai loro colori, profumi e la piccola fiammella riescono a portare in casa un’atmosfera rilassante ed affascinante. Però una volta

consumate, generalmente vengono gettate e senza saperlo si commette un grave errore.
Infatti le candele consumate, possono essere facilmente riciclate in diversi modi anche molto utili, come nelle faccende domestiche.

I resti delle candele possono essere sciolti per realizzare così una nuova candela.
Per farlo occorre fondere la cera in una pentola a bagnomaria e magari aggiungere coloranti o profumi per personalizzare la nuova candela.
Poi, bisogna versare la cera fusa in uno stampo e inserire un nuovo stoppino al centro.
Per finire posizionare il tutto in un luogo fresco e lasciare indurire perfettamente la candela, prima di rimuoverla dallo stampo.
Così facendo si otterrà una nuova candela decorativa, dal profumo e colore desiderato.
Mentre nel caso in cui non si abbia tempo per realizzare attività con fai da te, e’ possibile utilizzare le candele consumate per le pulizie domestiche.
Ad esempio se si hanno dei rubinetti ( in bagno o cucina ) incrostati dal calcare basta accendere una vecchia candela, lasciarla accesa per qualche

minuto, spegnerla e strofinarla sul rubinetto.


La cera non solo sarà in grado di rimuovere il calcare, ma funzionerà anche come barriera per evitare nuove incrostazioni.

Le candele possono essere usate pure per pulire la ceramica, in particolare le tazze e le ciotole e rimuovere le macchie di grasso. In questo caso la loro

efficienza è dovuta alla produzione di ossigeno e carbonio, che vanno a reagire con il grasso.
Basta solo mettere una candela accesa vicino alle macchie, lasciarla bruciare finché il grasso non si scioglie e poi spegnerla.
Infine le candele profumate, se pur state già accese, possono essere messe in un angolino della cucina o del bagno per profumare l’ambiente, oppure, alcune

profumazioni sono utili per allontanare gli insetti, come le zanzare, tipo quelle alla citronella.

Ti potrebbe interessare:

Decorazioni natalizie con le pigne: portacandele, centrotavola e piccole ghirlande.

Gelatine di sapone fatte in casa

Come fare nuvole decorative utilizzando il metodo del fai da te.

Forgot Password