Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Decorazioni natalizie con le pigne: portacandele, centrotavola e piccole ghirlande.

decorazioni natalizie

Come arriva l’autunno, solitamente, si inizia già a pensare al periodo natalizio e di conseguenza a come addobbare la casa e decorare l’albero di Natale.
Questo pensiero viene incoraggiato non solo dai primi freddi, dall’accorciarsi delle giornate ma anche perché, nei vari negozi, iniziano ad apparire le decorazioni natalizie. Soprattutto in questi ultimi tempi, anche sulle decorazioni si cercano delle soluzioni low cost, anche se allo stesso tempo comunque originali, freschi ed innovativi.
Quindi se si desidera decorare la propria casa evitando di utilizzare le solite decorazioni e sopratutto risparmiando, si possono realizzare bellissimi  lavoretti a tema natalizio con le pigne.
Le pigne possono essere acquistate in qualsiasi negozio di oggettistica per la casa, in quelli di hobbistica oppure possono essere raccolte durante una salutare passeggiata in montagna.
Effettivamente le pigne, si prestano molto bene a realizzare decorazioni varie, come centrotavola, portacandele, ghirlande da appendere alla porta o decorazioni da appendere all’albero di Natale.
In realtà possono anche essere lasciate al naturale, messe in un vaso trasparente insieme a delle palline di Natale e dare così un tocco leggermente rustico all’ambiente.
Riutilizzare le pigne per realizzare decorazioni natalizie fai da te per la casa, e’ sicuramente un’attività molto semplice, divertente e creativa, in cui poter coinvolgere anche i bambini di casa.
Possono essere: pitturate, impreziosite con perline, strass, arricchite con nastri colorati, glitterate e trasformarle così in men che non si dica, in elementi decorativi molto eleganti.
In questo caso, di seguito, verrà descritto come poter creare un porta candele o una piccola ghirlanda da appendere all’albero di Natale.

Occorrente:
Pigne (le puoi comprare su amazon clicca qui)
Colla a caldo
Colla vinilica
Colore acrilico o a tempera
Glitter
Perline
Palline
Cartoncino
Pennellini
Bicchiere di plastica
Candela
Nastrini

Procedimento:

Iniziare spolverando le pigne con un pennello piccolino, in modo tale da eliminare ogni traccia di polvere o di terra.

Pitturare le pigne, solo le punte oppure completamente.

Ritagliare un cartoncino, abbastanza solido, dandogli una forma circolare.

Iniziare ad incollare le pigne in modo circolare, lasciando lo spazio centrale libero.

In un piccolo bicchiere di plastica mettere della colla vinilica e dei glitter, mescolare con cura e spennellare il nuovo prodotto ottenuto, sulle pigne e anche sulle eventuali parti di cartoncino rimasto visibile.

Attaccare, con la colla a caldo, elementi decorativi a propria scelta, come perline, strass, piccole palline ecc.

A questo punto se si vuole realizzare una decorazione da appendere all’albero, bisogna praticare un piccolo foro in un posto non visibile da cui far passare il nastrino o un cordoncino magari di raso.

Invece se si vuole realizzare un portacandele, basterà sistemare nello spazio centrale una candela della giusta dimensione.

Allo stesso modo si possono creare dei centrotavola, però di misura più grande e anche in forma non più circolare ma, ad esempio, rettangolare, a stella, quadrata, basterà semplicemente ritagliare il cartone nella forma scelta.
Ovviamente anche i colori possono cambiare e gli elementi decorativi da aggiungere; insomma ci vuole solo fantasia ed un po’ di tempo a disposizione per poter realizzare gli addobbi più belli ed originali in assoluto.

Ti potrebbe interessare:

La Storia di Babbo Natale

Regali di Natale nei barattoli di vetro, regali home Made bellissimi ed economici

Cocktail di Natale con melagrana e spumante.

Forgot Password