Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Il significato dell’agrifoglio, la pianta simbolo del Natale.

agrifoglio

L’agrifoglio è una pianta sempreverde, molto nota grazie ai suoi rami spinosi e le foglie lucide di un bel colore verde scuro.
Sin dai tempi più remoti, l’agrifoglio ha avuto un significato simbolico in diverse culture e soprattutto una particolare importanza

durante le festività natalizie.

La storia dell’agrifoglio può essere fatta risalire a tempi antichi ed è sovente nominata nelle mitologie e nelle tradizioni di vari popoli.
Con precisione, in tante culture pagane, questa pianta era considerata sacra e veniva collegata alla celebrazione dell’inverno e del solstizio d’inverno.
Mentre nella cultura celtica, si pensava che fosse una pianta magica capace di proteggere dagli spiriti cattivi e di portare anche fortuna.
L’agrifoglio veniva utilizzato per decorare le case durante il periodo natalizio, per poter allontanare le energie negative e al contempo attrarre

la buona fortuna nell’anno nuovo.
Inoltre, l’agrifoglio in natura, è anche un simbolo di speranza e rinascita; infatti quando durante l’inverno, tutto sembra morto e

senza vita, l’agrifoglio rappresenta perfettamente la continuità della vita, per merito delle sue foglie che restano verdi malgrado le condizioni avverse.
Invece durante il Medioevo, ha acquistato un significato religioso e di fatto veniva utilizzato come simbolo dell’amore di Dio e

dell’incarnazione di Cristo, visto che essendo una pianta sempreverde, veniva considerato un simbolo dell’eternità di Dio e della speranza nella salvezza.

Poi, con l’avvento del cristianesimo, l’agrifoglio si legò maggiormente alle festività natalizie.
Si dice che le foglie a forma di punta possano rappresentare la corona di spine indossata da Gesù e che, di conseguenza, le bacche rosse possano

rappresentare il suo sangue.


Con il passare del tempo, questa pianta è stata associata all’immagine di Gesù Bambino e alla nascita di Cristo, diventando così un simbolo del Natale.
Però il collegamento dell’agrifoglio al Natale non è dovuto solo ai simbolismi e significati in base alle culture, ma anche a delle leggende.
Specialmente alla leggenda in cui viene raccontata la storia di un orfanello che portò una corona di ramoscelli di agrifoglio a

Gesù, ma una volta arrivato davanti a Lui, si vergognò per il regalo così modesto e iniziò a piangere.
Così Gesù trasformò le lacrime in bacche rosse e le incastonò tra i ramoscelli, dando vita ad una meravigliosa corona di agrifoglio.

Ti potrebbe interessare:

A che velocità Babbo Natale corre con la slitta?

Come rispondere alla frase “In bocca al lupo”.

La Storia di Babbo Natale

Forgot Password