Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come poter far crescere i capelli più velocemente.

crescere i capelli

Può capitare che motivati dalla curiosità o dalla voglia di vedersi con un nuovo aspetto, si decida di tagliare i capelli.
Però, immediatamente dopo, ci si può pentire della scelta fatta e desiderare che ricrescano molto velocemente.
Anche se i capelli hanno i propri tempi per crescere, esistono dei trucchi e rimedi naturali ed efficaci per stimolarli e far si

che tale processo possa essere velocizzato.

Mediamente i capelli crescono 1 cm al mese, quindi per raggiungere 20 cm sono necessari 2 anni.
Però tutto dipende dal cuoio capelluto e quindi è necessario trattarlo nel modo corretto per avere degli ottimi risultati.
Innanzitutto è importante stimolare
la circolazione sanguigna mediante massaggi regolari per poter andare a favorire la crescita dei capelli.
Per tanto, ogni ogni volta che vengono lavati, occorre massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli in modo tale da poter attivare la microcircolazione.
E’ necessario evitare di lavare i capelli troppo spesso, poiché il lavaggio frequente li priva dei loro oli naturali incidendo anche sulla loro crescita.
Infatti, proprio per questo motivo, è consigliabile ridurre i lavaggi a 2 o 3 volte a settimana.
Inoltre molti prodotti per capelli, contengono siliconi che possono appesantirli, ostruire i follicoli e ostacolare la crescita.

Per tanto è consigliabile scegliere prodotti naturali o senza siliconi.

Anche una corretta alimentazione favorisce la crescita dei capelli; bisogna consumare proteine, vitamine, minerali e acidi grassi nelle giusti dosi giornaliere.
Effettivamente, in alcuni casi, quando la nutrizione è carente, potrebbe essere necessario integrare la dieta con vitamine o integratori

specifici che vanno a favorire la crescita dei capelli, come biotina, vitamina D o omega-3.
Un trucchetto molto utile, capace di favorire la crescita dei capelli, è quello di utilizzare le federe di seta al posto di quelle di cotone.

Poiché la seta non assorbe il sebo e non crea attrito, lasciando i capelli morbidi e lucenti.
Oramai è più che risaputo che lo stress, non solo fa male alla salute in generale, ma influisce in modo negativo sulla crescita dei capelli.
È importante riuscire a trovare dei modi per poter gestire lo stress, come praticare yoga, meditazione o fare attività fisica regolare.
Riuscire a bere molta acqua è fondamentale per poter avere un corpo idratato e per permettere agli organi di lavorare meglio.
Di fatto bisogna sapere che la ritenzione idrica non secca solo la pelle, ma anche i capelli.
Quindi è consigliabile bere tra 1,5 e 2 litri di acqua al giorno.
Dopo aver fatto lo shampoo è una buona abitudine sciacquare i capelli con acqua fredda; ciò per poter contribuire a sigillare le cuticole

e rendere i capelli meno soggetti a danni e rottura.
Anche spazzolare i capelli delicatamente con una spazzola a setole morbide, dopo averli asciugati, e’ un’ottima abitudine da dover

acquisire, perché può stimolare la circolazione sanguigna e distribuire i oli naturali del cuoio capelluto.
Così facendo i capelli ben spazzolati risulteranno più sani e lucenti.
Infine quando si utilizzano phon o apparecchi per lo styling, bisogna cercare di mantenerli a una certa distanza per evitare shock

termici ai capelli che li potrebbero danneggiare e causarne la rottura.

Ti potrebbe interessare:

Cheratina di riso fatta in casa, per avere capelli lisci e brillanti.

Perché vengono i capelli bianchi.

Olio di cocco per capelli : ecco come poterlo utilizzare.

Il meglio del Blog