MAGAZINE

Il meglio del Blog

Crema mani fai da te

Le mani screpolate sono un problema comune, magari causate dai prodotti per le pulizie utilizzati, a causa del lavoro che si svolge, dovute alla pelle secca e soprattutto al freddo invernale che contribuisce a renderle ancora più ruvide.Allora diventa importante la cura delle mani e la loro protezione da agenti atmosferici o sostanze chimiche come detersivi ed altro.

Molto semplice è acquistare dei prodotti già pronti all’uso in farmacia o nei negozi; però oltre ad essere costose a volte si rischia di ottenere il risultato contrario a causa degli ingredienti da essi contenuti. Esistono vari metodi naturali per rimediare al problema delle mani screpolate; e qui di seguito ne verrà descritto uno. Si tratta di una ricetta semplice e naturale per produrre una crema mani idratante, nutriente e solida, da portarsi dietro in ogni occasione.


INGREDIENTI

Per 200 grammi di crema solida (due formine)

  • 50 grammi di burro di karite
  • 100 ml di olio di cocco o di mandorle
  • 50 grammi di cera d’api grattuggiata
  • 30 gocce di estratto d’ arancia
  • Un pentolino
  • Un cucchiaio di legno
  • Stampini di silicone dalle forme che più vi piacciono

Preparazione

  • Scaldare in un pentolino a bagnomaria e a fuoco basso il burro di karite, l’olio di cocco, e la cera d’api fino a completo scioglimento.
  • Lasciare freddare qualche minuto, aggiungere l’estratto d’arancia e rimescolare il tutto.
  • Versare il composto dentro stampini di silicone o stampi da biscotti della forma preferita (esistono anche gli stampini di silicone a cuore, fiore e farfalla e sono economici)
  • Fare freddare in frigo, o direttamente all’esterno.

La crema mani solida si scioglierà con il calore della pelle, basta strofinare piano piano sulle mani le forme di crema realizzare e saranno subito idratate e vellutate; soprattutto con sostanze completamente naturali.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO