Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Candele profumate: alcune sono pericolose per la salute.

candele profumate

Le candele sono degli elementi semplici ma molto decorativi, ne esistono un’infinità di tipologie e le più utilizzate sono quelle profumate.
Si posso trovare candele profumate ricercate e uniche, poiché realizzate dai migliori Maestri Profumieri.
Le candele profumate riescono a rendere gli ambienti più belli e l’atmosfera speciale, soprattutto se sono di profumeria di nicchia.

Rendono gli ambienti più accoglienti, ospitali e confortevoli; riescono a dare “conforto” visto che le candele accese sono come un piccolo caminetto, che riscaldano in particolare il cuore.
La fiamma della candela è luce, calore, conforto, compagnia.
Sono oggetti bellissimi: si trovano in bicchieri di vetro o di ceramica, possono essere pezzi unici, oppure di design, che ne fanno dei complementi d’arredo di grande eleganza.
Hanno profumazioni stupende, con fragranze ricche, piene, affascinanti, incantevoli.
Infine durano a lungo, in special modo quelle di ottima qualità con fragranze, cera e stoppino con grande resa rispetto a quelle più economiche.
Le candele profumate sono tantissime, dalle forme, colore e profumazioni favolose, infatti per sceglierne una c’è sempre l’imbarazzo delle scelta.
C’è chi ama accenderle di sera per fare atmosfera, chi le usa per un bagno rilassante e frequentemente si utilizzano e si regalano durante il periodo natalizio.
Ma qualsiasi sia l’utilizzo che se ne fa delle candele profumate e’ necessario sapere che alcune possono rivelarsi nocive per la propria salute.
Effettivamente, se in casa ci sono persone o animali che soffrono di asma o bronchiti croniche, bisognerebbe evitare di accendere una candela profumata, poiché potrebbe

scatenare delle crisi di tosse.
Inoltre è molto importante sapere quali siano le sostanze di cui le candele profumate sono composte, perché alcune potrebbero essere tossiche e nocive e ciò dipende dai materiali

con cui sono state fatte.


Per tanto se le candele sono composte con sostanze nocive, pur emanando un buonissimo odore dopo essere state accese, possono comunque causare problemi di salute.

Alcune candele profumate possono contenere sostanze nocive come:
• polveri sottili
• formaldeide
• benzene
• allergeni vari

Effettivamente non tutte le candele sono prodotte con cera naturale, da api o vegetali da cocco e soia ( non pericolose ), ma alcune possono derivare dalla paraffina, ovvero un

derivato del petrolio e quindi nocive.
Queste ultime, una volte accese e bruciano, producono idrocarburi saturi che potenzialmente possono contenere residui cancerogeni ( idrocarburi policiclici aromatici).
Inoltre le candele a base di paraffina, costano molto di meno rispetto a quelle di cera vera.
Infine alcune sostanze pericolose che queste candele rilasciano nell’ambiente sono: benzene, zolfo, toluene e formaldeide.
Così alla luce di quanto è stato appena detto, è fondamentale prestare molta attenzione sia a quando si acquistano candele profumatele e sia quando ci vengono regalate.

Ti potrebbe interessare:

Pasta modellabile per bambini, alla cannella.

Come riciclare facilmente le vecchie candele.

Gelatine di sapone fatte in casa

Forgot Password