MAGAZINE

Il meglio del Blog

Riuscire ad essere sereni.

riuscire ad essere sereni

Quando si è molto piccoli si è molto felici, indipendentemente da ciò che si è o da ciò che si ha; ma crescendo questa felicità incondizionata si perde e generalmente ciò succede poiché si inizia a dare priorità a cose che effettivamente non ne hanno. riuscire ad essere sereni

Spesso si ha la necessità di voler avere sempre ragione ed essere sempre perfetti ma a volte bisogna accettare il fatto che si può sbagliare, senza arrabbiarsi moltissimo. riuscire ad essere sereni

Bisogna inoltre essere consapevoli che ogni individuo ha caratteristiche diverse ed altrettante esigenze e qualità, ogni persona è unica nel suo genere ed è impensabile che si possa avere un controllo totale su altre persone e soprattutto sulla loro vita.

Anzi più ci si intestardisce a voler controllare gli altri e più si perde il controllo della propria persona. riuscire ad essere sereni

È necessario anche cercare di trarre insegnamento anche dagli errori commessi, senza farsene una grande colpa dei propri sbagli o anche di quelli altrui.

È necessario essere responsabili e trarre insegnamento da ogni cosa che accade, senza avvilirsi pensando continuamente alla colpa commessa in modo negativo.

Non bisogna parlarsi male durante un dialogo interiore personale, perché così facendo ci si allontana dalla felicità; quindi bisogna parlarsi sempre in modo positivo sia nei propri dialoghi interiori che in quelli fatti con terze persone.

È importante anche evitare di lamentarsi continuamente, poiché porta a vedere tutto in modo negativo e ci si sente sempre più avviliti e di cattivo umore.

Lamentarsi è molto facile, il difficile è prendersi la responsabilità di riuscire a dare una svolta positiva nella propria vita.

Bisogna essere consapevoli anche del fatto che non si può sempre piacere a tutti, per cui è normale ricevere delle critiche è bene quindi vivere la propria vita intensamente usando sia il cuore che la mente; non bisogna vivere pensando di comportarsi in modo tale da piacere sempre e comunque, soprattutto perché è pressoché impossibile.

Sicuramente è anche sbagliato cercare di essere ciò che non si è solo per piacere agli altri, bisogna essere se stessi fare ciò che ci piace perché chi ci vuole veramente bene ci apprezzerà ed amerà per quello che siamo. riuscire ad essere sereni

Ogni persona deve affrontare continui cambiamenti, poiché è la vita stessa che cambia.

Non bisogna tirarsi indietro e resistere al cambiamento perché altrimenti non si crescerebbe; è fondamentale imparare sempre cose nuove e conoscere persone e posti nuovi.

È anche da evitare di mettere etichette alle altre persone ed anche farsele mettere; sicuramente si corre il rischio di sbagliare nel giudicare gli altri e nel farsi giudicare troppo superficialmente.

La paura in generale va sempre affrontata, non bisogna nascondersi, se si affronta si può controllare e trarre insegnamento da questa.

Bisogna ricordare che quando si affronta la paura si riesce ad acquisire il pieno controllo delle proprie reazioni e così facendo la paura perde potere e si dissolve.

È necessario prefissarsi degli obiettivi ed è giusto fare di tutto ( tutto ciò che è lecito ) impegnandosi al massimo con il cuore e con la mente, perseverare senza mai mollare affinché possano essere raggiunti.

Non bisogna trovare ed appigliarsi a scuse varie solo perché non ci si vuole assumere la responsabilità di vivere la nostra vita.

Occorre fare attenzione a non vivere è ricordare costantemente il passato, questo serve solo per trarre insegnamento e vivere meglio il presente; poiché il presente è quello che conta veramente.

Evitare di attaccarsi a cose materiali è consigliabile, certamente la felicità di ognuno non deve dipendere da un qualcosa  di materiale; bisogna imparare a disfarsi delle cose una volta che questi non servono più, non possono essere più utilizzate o magari ci causano tristezza.

Non bisogna avvilirsi quando si verifica ciò , la felicità di una persona è troppo importante per essere legata ad un bene materiale.

In conclusione bisogna prendersi la responsabilità di tutte le cose belle ed anche di quelle brutte che ci accadono, non bisogna vivere la vita in modo passivo e semplicemente subirla ma bisogna essere attivi ed avere il coraggio di affrontare con coraggio tutto ciò che ci capita.

Forse ciò ci consentirà di essere un po’ più sereni e tranquilli ma magari, perché no, anche felici.

PREFERISCI UNA FELICITÀ EFFIMERA O ESSERE FELICE?

Conclusione

Io spero che questo articolo ti abbia dato un bel scossone, ti abbia fatto pensare e spero anche “arrabbiare”. Sì perché se leggendolo ti sei arrabbiato significa che qualcosa si è mosso. E io me lo auguro (per te).

Ora è il tuo turno, dacci dentro, prenditi la responsabilità di ogni cosa, bella o brutta che ti accade e SII FELICE.

Puoi semplicemente chiudere questa pagina, questo articolo e continuare a fare ciò che hai sempre fatto e che fai oppure puoi iniziare a modificare il tuo atteggiamento ed entrare in un territorio sì inesplorato (forse) ma dove ti aspetta un’emozionante viaggio.

Leggi anche:

Le buone abitudini per essere delle madri felici

Come fare felici i bambini creando la neve finta

Come rendere felici i bambini.

Forgot Password

Albero di Natale di 180 cm con 240 luci a LED e Ornamenti di 110 Pezzi Decorazioni Natalizie

Clicca sulla foto per maggiori informazioni