MAGAZINE

Il meglio del Blog

Cibi da evitare in allattamento

cibi da evitare durante allattamento

cibi da evitare in allattamento

Durante il periodo dell’allattamento al seno, ogni mamma si pone il problema di cosa poter mangiare o meno.

In realtà bisogna mangiare un po’ di tutto, cercando però di diminuire magari il consumo di alcuni alimenti; infatti una dieta

variegata consente di fornire al bambino diversi valori nutrizionali.

Senza ombra di dubbio è necessario bere tanta acqua, in quanto il latte materno è formato per l’87 per cento proprio di acqua. cibi da evitare in allattamentocibi da evitare in allattamento per coliche

Sicuramente una dieta variegata è l’ideale per poter dare al proprio piccolo tutto i valori nutrizionali utili cibi da evitare in allattamento

ed in più si contribuisce allo sviluppo del suo apparato digerente.

Però bisogna anche dire che ci sono degli alimenti che vanno evitati perché possono modificare

il gusto del latte così tanto da renderlo sgradevole al bambino.

Questi sono: carciofi, cipolla e aglio crudi, asparagi, cavoli, broccoli e spezie come peperoncino, curcuma e tutte quelle spezie dal sapore troppo deciso.

Mentre gli alimenti da consumare in quantità limitata e raramente, affinché non si vada ad alterare il gusto del latte e per non causare probabili allergie al bambino, sono: i crostacei, peperoni, cavolfiori, cioccolato, fragole e verze.


Per semplificare le cose ed essere meno stressate al pensiero di cosa mangiare o meno, basta seguire la stessa alimentazione consigliata durante la gravidanza, poiché il bambino si è già abituato a questi sapori per cui non dovrebbero creare problemi al piccolino.

Occorre quindi consumare molta frutta e verdura, assumere proteine dalla carne e dal pesce, limitare zuccheri e grassi.
Comunque è molto utile se la mamma mangia un po’ di tutto senza esagerare durante l’allattamento, perché così facendo il bambino grazie al latte materno assaggia sapori nuovi, che lo aiuteranno ad affrontare più facilmente il periodo dello svezzamento.

Per quanto riguarda i liquidi da dover evitare di bere, invece, ci sono i succhi di frutta confezionati, frullati,

caffè e the che vanno bevuti con molta moderazione, mentre alcool e quindi superalcolici sono da evitare in modo assoluto

poiché passando direttamente nel latte possono causare problemi al bambino.


Inoltre, bisogna sapere che, la mamma durante l’allattamento, per evitare le carenze nutizionali e allo stesso tempo fornire al bambino e a se stessa il gisuto apporto di calorie, non deve seguire diete ipocaloriche; ma anzi è consigliabile consumare 500 kcal circa in più del normale al giorno, poiché la produzione di latte richiede molte energie.

Non bisogna escludere dal proprio regime alimentare: i carboidrati, visto che sono necessari all’apporto energetico, i prodotti di origini animale come carne, pesce, uova, latte e latticini poiché sono fonti di proteine, condimenti come olio di oliva e burro.

In conclusione oltre a non dover saltare mai i pasti principali, occorre fare due o tre spuntini al giorno, per poter favorire la produzione di latte.


Invece le cose che è importantissimo e soprattutto fondamentale evitare durante il periodo dell’allattamento al seno sono:

fumare, che a dire il vero sarebbe necessario smettere già all’inizio della gravidanza, assumere farmaci poiché

questi ultimi vengono assorbiti dal bambino tramite il latte materno; ma nel caso in cui sia inevitabile doverne usare qualcuno

bisogna sempre chiedere il parere al proprio pediatra di fiducia.

Ti potrebbe interessare:

Quando i figli non arrivano come superare solitudine e incomprensioni.

Cos’è la crosta lattea del neonato; cause, rimedi e consigli.

Come alleviare il dolore ai capezzoli durante l’allattamento.

cibi da evitare in allattamento x le coliche, cibi da evitare in allattamento al seno, cibi da evitare in allattamento coliche,

Forgot Password