MAGAZINE

Il meglio del Blog

Ricetta chinulilli, dolci natalizi calabresi

chinulille calabrese

ricetta chinulilli

Durante il periodo delle feste natalizie è tradizione calabrese, molto antica, preparare dei dolci fritti buonissimi chiamati chinulilli. ricetta chinulilli

Anzi sono dei dolcetti oltre che buoni anche ben auguranti, infatti in ogni occasione di festa vengono preparati.

Sono deliziosi dolci fritti ripieni presenti sulla tavola delle feste, a partire dalla solennità dell’Immacolata, proseguendo per Natale e per arrivare fino a Carnevale.

chinulilli, a secondo le zone della Calabria, vengono chiamati anche chinulille o chinuliddre; bisogna sapere che il loro nome è dovuto al fatto che sono dolci ripieni, infatti deriva da chinu che in calabrese significa pieno.

Il loro ripieno può essere diverso: dalla semplice marmellata, nutella, frutta secca e fichi tritati uniti al miele, scorza di arancia e cannella; oppure ripieno di ricotta di pecora aromatizzata con cannella e scorza di arancia più zucchero e gocce di cioccolato e proprio grazie a quest’ultimo ripieno che in alcune zone della Calabria sono chiamati anche cassateddre, ovvero cassate piccole, per la somiglianza al tipico dolce siciliano.

In conclusione a seconda del paesino calabrese in cui ci si trova assumono un nome un po’ diverso, vengono realizzati

con ripieno diversi ma il risultato finale è quello di un dolce semplice da realizzare ma veramente godurioso al palato.

La ricetta di seguito descritta è una ricetta che fa parte della tradizione cosentina, appunto della zona in cui io sono nata e che abito tutt’ora.

L’ho vista preparare sin da quando ero bambina e fa parte delle ricette antiche tradizionali delle donne della mia famiglia.

In questo caso, in onore dei miei bambini, il ripieno è stato realizzato solo con la nutella;

ma garantisco che anche quello con la frutta secca è super buono ed apprezzato soprattutto dagli adulti.

Ingredienti

1 kg( circa ) di farina 00

200 gr di zucchero

5 uova intere

150 gr di olio di oliva

1 + 1/2 bustina di lievito per dolci

1 tazzina da caffè di liquore anice

Nutella q.b.

Olio di semi di arachide per friggere

Procedimento

In una ciotola capiente mettere: uova, zucchero, anice, olio ed amalgamare bene. ricetta chinulilli

Mettere il lievito e la farina che deve essere messa un po’ per volta ed aggiungerne fino ad ottenere un panetto morbido ma non appiccicoso. Solitamente ci vuole un kg di farina.

Dopo aver impastato bene, inizialmente con una forchetta e poi a mano, stendere l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile; aiutandosi con un po’ di farina da spolverizzare sul piano di lavoro per non far appiccicare l’impasto.

Con un bicchiere, oppure in coppa pasta, fare dei dischi e mettere su ognuno di essi una cucchiaiata di farcia.

Questa farcia può essere della nutella, oppure un piccolo impasto da fare ad occhio con uva passa, noci e mandorle tritate amalgamati con un po’ di marmellata di uva e miele ed aromatizzato con cannella e scorza di arancia.

Piegare i dischi in modo da ottenere delle mezze lune; fissare i bordi bagnandoli con un po’ d’acqua e premendoli bene con le dita o con i rebbi di una forchetta.

Mettere l’olio di arachide in una padella capiente e profonda e portare a temperatura. ricetta chinulilli

Iniziare a friggere i chinulilli fino a renderli appena dorati da entrambi i lati.

Una volta dorati toglierli dall’olio e metterli ad asciugare su carta assorbente.

Quando saranno raffreddati spolverizzare con dello zucchero a velo.

Conservare in contenitori con chiusura ermetica, in modo tale che si possano mantenere a lungo soffici come appena fatti. Anche se in realtà sono così buoni da non avere vita lunga.

Ti potrebbe interessare:

La pitta ‘mpigliata o pitta ‘nchiusa, dolce natalizio tipico calabrese

Turdilli calabresi: ricetta antica dei dolci tradizionali natalizi senza uova.

Tronchetto di natale, gustoso e facile da realizzare

ricetta chinulille calabresi bimby, chinulille calabrese, chinulille cosenza, chinulille calabresi al forno,chinulille calabresi fritte ricetta,

Forgot Password