Home » Le favole sono utili per stimolare conoscenze, curiosità e proprietà di linguaggio

Le favole sono utili per stimolare conoscenze, curiosità e proprietà di linguaggio

by Piero
0 commento 8 Minuti Leggi

favole importanza

Grazie ad una ricerca condotta dalla Oxford University, è risultato che quasi la metà dei genitori smette di leggere favole una volta che i figli hanno 7 anni.
Questo comportamento è errato in quanto le favole sono importanti per stimolare conoscenza, curiosità e proprietà di linguaggio.

Esistono degli accorgimenti da dover rispettare quando si racconta una favola e cioè: il racconto deve avere ritmo, le parole utilizzate devono essere

chiare e precise e sicuramente la cosa più importante che si deve fare quando si legge una favola, è riuscire a catturare l’attenzione del bambino, senza forzarlo,

e senza dare la sensazione che sta continuando a fare un’attività impegnativa, simile allo studio.
Effettivamente la favola è un piacere e così deve restare, non deve servire a fare nessuna valutazione e deve sicuramente, invece, sollecitare la curiosità del bambino e

se ciò non dovesse capitare è consigliabile cambiare lettura.
Per tanto è essenziale dare una cornice efficace alla lettura, riuscendo a portare chi ascolta in un viaggio, un’esplorazione, in un mondo fatato di sogni che nella sua testa

poi si tradurranno in pensieri reali.

IMPORTANZA DELLE FIABE.

Secondo quanto afferma Anselmo Roveda, educatore, giornalista, scrittore e molto altro ancora, sull‘importanza delle favole per i bambini, in un articolo apparso

sulla rivista di libri per bambini Andersen, leggere sin da piccoli consente di ampliare l’esperienza e la conoscenza del mondo, insegna la lingua, le regole e l’empatia ed

altre motivazioni per le quali è fondamentale fare in modo che i bambini continuino a leggere.

Anche all’interno di una ricerca pubblicata dalla Oxford University Press, il preside di una scuola elementare James Clement, afferma che la lettura in famiglia è molto

importante ed inoltre i genitori devono sapere che bastano dieci minuti al giorno di lettura con i figli per una  loro buona educazione.
Invece, attualmente, purtroppo la lettura viene sostituita con tanta facilità da cellulari, tablet, televisione.

COME SI LEGGONO LE FAVOLE

Uno studio britannico, esorta i genitori a continuare a leggere le favole almeno per tutta la durata delle scuole elementari, mentre in realtà questa buona e sana abitudine

si è persa, almeno per la metà dei genitori, che smette di leggere le favole per bambini quando i figli hanno 7 anni.

In più è importante sapere come un rapporto della London School of Education sostiene che i bambini accompagnati nella lettura con le favole, siano più bravi, rispetto

ai loro coetanei, in matematica e in inglese e riescono ad avere migliori rapporti affettivi con la famiglia.

COME LEGGERE LE FAVOLE.
Secondo alcune raccomandazioni inglesi, esistono alcuni  consigli utili a favorire la lettura con i figli, a casa:
        •       innanzitutto bisogna scegliere un posto comodo per la lettura, sia per i genitori che per i figli. In più bisogna fare in modo che il bambino, mentre

viene letta la favola, possa guardare il libro; in questo modo potrà seguire meglio e avrà più interesse per il racconto.
        •       Bisogna leggere in modo naturale, senza forzare il tono con le parole o utilizzare i vezzeggiativi. I bambini gradiscono la chiarezza, l’utilizzo di parole precise e

così facendo si farà in modo che il bambino fin da piccolo possa avere le fondamenta per una buona proprietà di linguaggio.
        •       Leggere con piacere, cambiando il ritmo e facendo le pause giuste per essere coinvolgenti. In questo modo il bambino riuscirà ad immergersi nel filo narrativo della storia.
        •       Rileggere un libro che piace al bambino ogni volta che lo chiede e non fa niente se è stato letto più volte.
        •       Creare una sorta di routine di lettura, leggendo, per esempio, favole 10 minuti al giorno, magari dopo cena. Un rituale classico, molto efficace e preparatorio per il sonno notturno.

Ti potrebbe interessare:

Come insegnare ai bambini a dormire da soli nel loro letto.

Depressione in gravidanza, come poterla riconoscere e cosa poter fare.

Come riuscire a calmare un neonato che piange senza sosta.

favole importanza

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00