Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come usare il fornetto versilia

fornetto versilia

fornetto versilia

Il fornetto Versilia è una grossa e originale pentola, che ha la capacità s di sostituire il forno quando questo non si ha a disposizione.
Infatti grazie a questo particolare fornetto portatile, che si poggia
direttamente sulla fiamma, è possibile fare torte, dolci ( non solo semplici ciambelloni),  ma anche pane, focacce, riso e pomodori, patate e tanto altro ancora.
Inoltre cuocendo  direttamente sulla fiamma, le preparazioni iniziano da subito ad emanare un profumo che si diffonde per tutta casa, da far venire l’acquolina in bocca.
Il fornetto Versilia è il forno che veniva utilizzato nel passato, dalle nonne, prima della diffusione del forno tradizionale che oggigiorno si utilizza.

Ma bisogna sapere che, negli ultimi anni, c’è stato una sorta di reviviscenza, cioè il desiderio di tornare ad assaporare e a sperimentare questo modo antico di cucinare, andando quindi a riutilizzare questo strumento di sottile alluminio.

Il classico fornetto in alluminio Versilia è formato da tre parti:
        •       lo spargifiamma, si tratta di un disco metallico da interporre tra il pentolone e il fuoco, così da garantire una omogenea distribuzione del calore;
        •       la pentola, alta e capiente, a forma di ciambella (per riscaldare il più possibile in modo omogeneo);
        •       il coperchio, rigorosamente dotato di buchi, per poter far fuoriuscire il vapore.

Utilizzare questo fornetto antico è molto semplice, economico e veloce.
Non bisogna essere scettici a pensare di utilizzarlo, poiché si possono ottenere con molta facilità, ciambelle dolci e salate, lievitati favolosi ma anche primi piatti, secondi e contorni , buonissimi e senza dover accendere il forno.

Come utilizzare il fornetto versilia.

Innanzitutto bisogna imburrare l’interno del fornetto versilia perfettamente con uno strato omogeneo di burro a temperatura ambiente.

Una volta imburrato il fornetto versilia va infarinato bene ( per quanto riguarda le ricette salate è possibile utilizzare anche il pangrattato).

Imburrare ed infarinare perfettamente la pentola è una regola fondamentale, inoltre per ottenere dei super dolci e’ consigliabile imburrare anche il coperchio.

Versare l’impasto nel fornetto in modo omogeneo.
Infatti una volta imburrato perfettamente il fornetto, lo si potrà riempire con l’alimento da cuocere, magari con l’impasto di un ciambellone goloso, o di un pane ecc…

A questo punto posizionarlo sul fornello, senza dimenticare di frapporre tra la fiamma e la pentola il disco spargifiamma.

Quindi mettere sul fornello lo spargifiamma, che si trova nella confezione del fornetto, con la parte incavata rivolta verso l’alto.

Mettere un pò d’acqua all’interno dell’incavatura che servirà a distribuire meglio il calore.

Mettere il fornetto sul suo spargifiamma, accendere il fuoco a fiamma media per quasi un minuto. Per i primi minuti la fiamma va tenuta medio/alta, per poi essere abbassata fino alla fine.

Trascorso il minuto,  mettere la fiamma al minimo e lasciare cuocere per tutto il tempo indicato dalla ricetta (ad esempio per una ciambella di 4 uova serviranno circa 50 minuti, per una da 6 uova 60 minuti).

Una volta trascorso il tempo di cottura, fare la prova stecchino attraverso i fori sul coperchio e se c’è la necessità, lasciare cuocere qualche altro minuto.
L’importante è evitare di togliere il coperchio fino a fine cottura.

Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare senza togliere il coperchio.

Una volta freddo, aprire il coperchio e
sfornare ciò che si è cucinato.

Nel caso di una ciambella si avrà un dolce bellissimo, alto e cotto in modo uniforme.
Stessa cosa vale anche per gli altri lievitati, sia dolci che salati.

Prima di estrarre il lievitato, bisogna incidere i contorni con un coltello e sfornare ciò che si è preparato.

Utilizzare il fornetto Versilia significa cucinare usando un metodo molto antico, andando a riscoprire un modo oramai abbandonato di cucinare e comunque in modo comunque facile, sano e gustoso; inoltre consente di poter usufruire di alcuni vantaggi.
Il primo fra tutti è quello di poter cucinare dei dolci ‘al forno’ ovunque e quindi anche eventualmente in un luogo in cui il forno vero e proprio non esiste.
E poi ci consente di risparmiare energia, poiché va utilizzato sulla fiamma e nonostante ciò riesce a garantire lo stesso  lievitati molto alti.
Per ultimo bisogna ricordare che il fornetto non va lavato in lavastoviglie.

Compralo su amazon risparmio garantito

Ti potrebbe interessare:

Dolci di Carnevale: le girandole di carnevale.

Cavolfiore sott’olio

Come fare in modo semplice la ricotta in casa.

Forgot Password