Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Prugne sotto spirito.

prugne sotto spirito

prugne sotto spirito

Le prugne o susine sono dei buonissimi frutti che solitamente si consumano freschi e in questa condizione la loro conservazione può essere prolungata in frigo fino ad un massimo di 7 / 10 giorni.

Invece grazie alla ricetta che di seguito verrà descritta, sarà possibile conservare questi frutti fino all’inverno inoltrato, una volta messi sotto l’alcol.

Questa è una ricetta molto facile e semplice da eseguire, che richiede solo pochi minuti di preparazione e che consentirà di poter gustare le prugne anche fuori stagione.

Possono essere servite in qualsiasi occasione, l’ideale è a fine pasto ed inoltre possono essere anche un’ottima idea regalo da fare a parenti ed amici.

Ingredienti

1 kg di prugne

400 gr di alcol 95°

350 gr di zucchero

350 gr di acqua

mezza stecca di vaniglia

1 piccolo pezzetto di cannella

Procedimento

Iniziare lavando e asciugando le prugne.

Bucarle in due o tre punti con uno stuzzicadenti.

Sciogliere lo zucchero nell’acqua, fare intiepidire, versarvi l’alcol e gli aromi.

Disporre le prugne nei barattoli di vetro, precedentemente sterilizzati e con chiusura ermetica. Ricoprire le prugne con lo sciroppo preparato, chiudere e lasciare riposare al buio e fresco per circa 1 mese prima di consumarle

Ti potrebbe interessare:

Come preparare l’uva sotto spirito.

Mandarini cinesi sciroppati

Prugne al brandy

prugne sotto spirito, prugne sotto spirito ricetta, ricetta semplice prugne,

Forgot Password