Home » I gastroprotettori naturali per poter evitare i disturbi allo stomaco

I gastroprotettori naturali per poter evitare i disturbi allo stomaco

by Piero
0 commento 10 Minuti Leggi
gastroprotettori naturali

Bisogna sapere che per poter risolvere i disturbi di stomaco, ricorrere all’utilizzo di farmaci non è sempre l’unica soluzione efficace.
Infatti, alcune volte, il trattamento di acidità, pesantezza e altre comuni infiammazioni riguardanti lo stomaco, può essere gestito  dai gastroprotettori naturali, eccezione fatta in

caso di particolari condizioni mediche per cui è fondamentale l’ausilio farmacologico.
Questi gastroprotettori sono rimedi naturali a tutti gli effetti, facilmente reperibili in natura, in negozi specializzati o in erboristeria.
Lo stomaco e l’intestino, che possono essere tranquillamente considerati il nostro secondo cervello, pagano le conseguenze dei comportamenti alimentari poco salutari ( come ad esempio

il consumo di alcool o di alimenti zuccherati) e di particolari stati d’animo, come stress e ansia, che spesso provocano bruciore di stomaco ed acidità, difficoltà di digestione,

meteorismo, nausea, dolore addominale.
Inoltre pure una cura prolungata con farmaci assunti per via orale, può causare disturbi allo stomaco.

Come proteggere lo stomaco dai farmaci.


Molto spesso, alcuni disturbi allo stomaco tipo il bruciore o il reflusso, si possono trovare come effetti indesiderati sul foglietto illustrativo di alcuni farmaci.
Ciò avviene poiché i principi attivi possono essere troppo aggressivi e quindi vanno ad intaccare la mucosa dello stomaco e del primo tratto di intestino.
Ma per poter ovviare a questi effetti indesiderati, in commercio sono disponibili degli appositi farmaci per proteggere lo stomaco, in caso di necessità.
I farmaci in questione agiscono come una barriera, andando a formare una “pellicola” utile a proteggere la mucosa gastrica (alginati, carbonati..), andando così ad alleviare l’azione

“aggressiva” dei principi attivi di altri farmaci.

I gastroprotettori naturali più efficaci.
In realtà esistono alcuni gastroprotettori naturali che possono contribuire a mantenere in salute lo stomaco e si tratta  di rimedi naturali utili a  proteggere lo stomaco dai farmaci

(o da cattive abitudini in generale).


Ecco così un elenco di alcuni di questi gastroprotettori.


Latte di mandorla.
Questa bevanda, da acquistare già pronta nei supermercati o da preparare facilmente in casa, è un protettivo gastrico contro l’acidità di stomaco.


Succo di aloe vera.
Questo succo viene estratto appunto dalla pianta dell’aloe vera, che è nota sin dai tempi antichi per le sue molteplici proprietà curative e antinfiammatorie.
Il succo di aloe vera è un gastroprotettore molto efficace, in particolar modo per combattere l’infiammazione dovuta a reflusso gastroesofageo.


Mele.
Questo frutto è da considerarsi un importante protettore gastrico per lo stomaco, grazie alle sua proprietà antinfiammatorie.
È consigliabile consumare mele senza la buccia, visto che essa contiene pectina, che non favorisce le digestione.


Aglio.
L’aglio, consumato sia crudo o sotto forma di estratti, è un’ottimo protettore gastrico, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.


Alloro.
L’alloro è una pianta aromatica molto utilizzata in cucina, capace di ridurre l’iperacidità gastrica grazie al suo concentrato di pectine e mucillagini.

Melissa.
La melissa, che è facilmente reperibile nei negozi sotto forma di tisana, è un gastroprotettore dalle notevoli proprietà rilassanti e antinfiammatorie, che va ad agire direttamente sulle mucose gastriche ed intestinali.



Camomilla.
La camomilla, che di solito viene consumata sotto forma di infuso, è un protettore gastrico da dover consumare con regolarità per poter favorire il potenziamento della mucosa gastrica.


Liquirizia.
La liquirizia, consumata sotto forma di radice da poter acquistare in erboristeria, è un valido gastroprotettore naturale in grado di proteggere lo stomaco dagli acidi che si producono in fase di digestione.

Gambo d’ananas.
È capace di favorire la digestione e di svolgere un’importante funzione protettiva nei confronti della mucosa gastrica.


Aceto di mele.
Basta solo mescolare un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere di acqua e berlo prima dei pasti, per poter essere un alleato della digestione.


Come poter prevenire i disturbi allo stomaco.
Sicuramente i problemi di stomaco possono condizionare in modo notevole la vita privata e sociale di chi ne soffre.
Per cui è importante cercare di prevenire i problemi gastrici mediante buone abitudini alimentari e comportamentali, che serviranno anche a proteggere lo
stomaco dai farmaci.
Per poter mantenere in buona salute lo stomaco è fondamentale rispettare alcuni accorgimenti:

        ⁃       diminuire il consumo di cibi particolarmente zuccherati, poiché hanno la tendenza ad irritare le pareti mucose dello stomaco.
        ⁃       Mangiare a piccoli morsi e masticare bene gli alimenti per poter favorire la digestione.
        ⁃       Svolgere attività fisica in modo costante, visto che rafforza il sistema immunitario e limita anche il rischio di reflusso gastrico.
        ⁃       Limitare il più possibile le condizioni di stress, ansie e preoccupazioni perché  sono nocivi per lo stomaco.
        ⁃       Limitare il consumo di alcool e evitare di fumare, poiché sono cattive abitudini che influiscono negativamente sulla salute in generale, compresa quella dello stomaco.
        ⁃       È consigliabile consumare frutta e verdure fresche e crude, perché esse contengono enzimi vivi, importanti gastroprotettori per lo stomaco.


Molti disturbi gastrointestinali possono essere prevenuti facilmente o una volta che si manifestano possono essere trattati  facilmente ricorrendo anche ai rimedi naturali.
Sicuramente rivolgersi ad un medico specialista per un trattamento farmacologico è fondamentale in caso di particolari condizioni.
Quindi nel caso in cui i disturbi intestinali dovessero essere persistenti, sarà necessario consultare un medico che valuterà il trattamento più adatto rispetto alla condizione del singolo paziente.

Ti potrebbe interessare:

Le buone abitudini per velocizzare il metabolismo ogni mattina

Come sollevare il seno cadente, in modo efficace, con metodi semplici ed economici

Riuscire a smettere di mangiare le unghie

gastroprotettore naturale per cardioaspirina, gastroprotettore naturale per antinfiammatori, elenco gastroprotettori naturali,

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00