Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come poter cenare sul balcone o in terrazza tranquillamente senza zanzare.

repellente zanzare

Grazie ad alcuni repellenti per l’esterno fai da te, sarà possibile allontanare le zanzare.

Durante il periodo estivo, oltre a cercare di combattere contro le temperature elevate, c’è anche l’esigenza di tenere lontane le zanzare dalla propria casa, giardino o zone all’aperto appartenenti ad essa.

Con le calde giornate estive, che spesso si protraggono anche in tarda sera inoltrata, si ha il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta e per chi non ha la fortuna di partire

per le vacanze, ma ha una casa con giardino, terrazzo o balcone, cerca di sfruttare al massimo questi spazi.

Quindi diventa fondamentale risolvere, nel miglior modo possibile, il problema rappresentato dalle fastidiosissime zanzare magari facendo ricorso a degli efficaci repellenti naturali da poter

realizzare autonomamente.

Anche se esistono in commercio molteplici articoli a tale scopo, utilizzando dei rimedi casalinghi contro le zanzare, si rispetterà sia la propria salute e sia quella dell’ambiente, raggiungendo

comunque l’obiettivo.

Ecco una serie di repellenti contro le zanzare da mettere all’esterno di casa.

Caffè bruciato.

L’odore del caffè bruciato non è gradito dagli insetti.

Per tanto è utile preparare un’efficace soluzione, mettendo, su un piattino rivestito da carta stagnola, qualche cucchiaino di caffè.

Dopo di che bisogna bruciarlo con un accendino o un fiammifero e in poco tempo si potrà notare l’assenza delle zanzare.

Aceto.

L’aceto possiede molte qualità fra cui anche riuscire a scacciare gli insetti. Basta metterne due tazzine in mezzo litro d’acqua e portare a bollore.

Lasciare raffreddare e travasare la miscela in uno spruzzino.

Così facendo si otterrà un prodotto da nebulizzare ogni volta che sarà necessario ed allottare facilmente gli insetti indesiderati.

In alternativa, è anche possibile mettere delle ciotoline d’aceto in vari punti del balcone e della terrazza ed ottenere un eccellente risultato.

Candele al limone.

Un’ottima soluzione è preparare delle candele a limone con le proprie mani.

Occorrente

  • 1 barattolo in vetro;
  • 1 candela;
  • acqua;
  • 1 limone;
  • rametti di rosmarino fresco;
  • foglie di menta;
  • 10 gocce di olio essenziale.

Basta tagliare in tante piccole fette il limone e metterle nel barattolo di vetro. Aggiungere quindi, l’acqua, i rametti di rosmarino fresco, le foglie di menta e le gocce di olio essenziale a proprio piacimento.

Accendere la candela, prima di riporla nel composto e mettere il barattolo nel posto che più si desidera.

Soluzione spray fai da te.

Con gli ingredienti di seguito elencati sarà possibile realizzare un prodotto in grado di allontanare le zanzare ed evitare che invadono la casa e gli spazi all’aperto.

In un flacone spray, mettere:

  • 90 ml di acqua distillata;
  • 20 ml di alcol etilico;
  • 30 gocce di olio essenziale di basilico;
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Amalgamare bene il tutto e spruzzare il mix ogni volta che sarà necessario.

Ti potrebbe interessare:

Come allontanare le zanzare con i fondi del caffè

Evitare le punture di zanzare utilizzando il Vicks Vaporub

Bottiglia anti zanzare.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password