MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come pulire il materasso dalla pipì ed eliminare la puzza

Quando ci sono dei bambini piccoli in casa, persone anziane o animali domestici, purtroppo, può capitare di dover pulire il materasso dalla pipì.

Oltre a togliere le macchie di urina e gli aloni, esiste anche la necessità di dover eliminare la fastidiosa puzza; per fare ciò è possibile trattare la zona macchiata con dei rimedi casalinghi, efficaci ed economici.

Per pulire il materasso dalla pipì bisogna innanzitutto:

1) Assorbire: se la pipì è fresca, è necessario intervenire subito per assorbirla, per cui bisogna appoggiare un tovagliolo di carta o un vecchio straccio senza premere troppo e senza strofinare. Per fare ciò, è utile anche usare una spolverata di bicarbonato.

2) Lavare: trattare le macchie di urina e asciugare, se serve.

Evidentemente, se le macchie sono secche, bisogna iniziare direttamente da questo passaggio visto che non c’è niente di liquido da tamponare.

3) Asciugare: a operazione conclusa, è molto importante che il materasso si asciughi alla perfezione. Quindi bisogna farlo asciugare naturalmente oppure posizionalo di fronte a un ventilatore.

I rimedi per togliere dal materasso le macchie di pipì, eliminando anche il cattivo odore sono:

1) Acqua e detersivo per i panni.

Basta diluire un po’ di detersivo per il bucato nell’acqua e tamponare le aree macchiate di urina. Per comodità, è possibile usare anche uno spruzzino.

2) Acqua e aceto bianco.

Un altro rimedio casalingo, è la classica miscela di acqua e aceto bianco in proporzioni uguali.

Anche in questo caso, può essere sia vaporizzata che tamponata sul materasso.

3) Bicarbonato.

Dopo aver deterso e asciugato le macchie, distribuire del bicarbonato di sodio e lasciare in posa per mezza giornata, dopo di che rimuovere i granelli con l’aspirapolvere o una spazzola.

4) Aceto e bicarbonato.

Mettere sulle aree sporche il bicarbonato, spruzzare la soluzione di acqua e aceto bianco in parti uguali e far agire il composto.

Rimuovere il prodotto asciutto con l’aspirapolvere.  

5) Prodotti specifici.

Bisogna sapere anche, che ci sono, sul mercato, anche dei prodotti appositi per le macchie e la puzza di urina, da usare secondo le istruzioni.

Comunque, è importante, prima di intervenire sulle macchie di urina, dare un’occhiata alle indicazioni di pulizia del proprio materasso per essere sicuri di non rovinarlo e per sapere come gestire correttamente l’umidità.  

Sicuramente prevenire la macchia di pipì è la cosa migliore, per cui la soluzione ideale è utilizzare delle traversine assorbenti.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO