Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Castagne al miele: la ricetta semplice e golosa.

Castagne al miele

Le castagne al miele sono una ricetta golosa e molto sfiziosa, ideale per conservare il frutto caratteristico della stagione autunnale per poi gustarlo anche durante tutto il resto dell’anno.
Le castagne vengono inizialmente lessate, in seguito sbucciate e poi caramellate in uno sciroppo a base di miele di castagno ( in alternativa di può usare anche quello di acacia o millefiori ) e acqua.
Prima di essere lessate vanno tenute in ammollo in acqua fredda e poi cotte; ma se non si ha abbastanza tempo a disposizione si può optare di comprare le castagne già cotte.
Una volta pronte possono essere servite ben calde come raffinato e delizioso antipasto con cui accompagnare salumi, formaggi stagionati e pane di segale tostato.
Inoltre le castagne così preparate sono ottime anche sbriciolate su un risotto gorgonzola e zucca.
Le castagne al miele possono essere utilizzate anche come goloso dessert, da gustare a fine pasto con un caffè, un bicchierino di liquore o in accompagnamento di uno zabaione al cacao.
Se non vengono subito consumate, una volta fatte raffreddare, possono essere messe nei vasetti di vetro con chiusura ermetica, sterilizzati, e conservarle in un luogo fresco e buio per poi riprenderle in un’occasione speciale o magari farle diventare un’ottima idea regalo per le festività natalizie, da fare a parenti ed amici.

Ingredienti
30 Castagne
3 cucchiai di miele di castagno
Sale q.b.

Procedimento

Sciacquare le castagne sotto l’acqua corrente fredda e poi metterle in ammollo in acqua, sempre fredda, per circa 45 minuti.

Poi con un coltellino, incidere ogni castagna con un piccolo ma profondo taglio.

Versare le castagne in una pentola e coprirle con acqua fredda, quindi aggiungere una manciata di sale e lasciare cuocere per circa 45 minuti a partire dal bollore.

Trascorso il tempo di cottura, sbucciare le castagne, eliminare la pellicina interna e metterle da parte.

In una padella antiaderente versare 1/2 bicchiere di acqua fredda e i 3 cucchiai di miele.

Mettere la padella sul fuoco e fare sciogliere a fiamma media.

Appena inizierà a sobbollire, aggiungere le castagne e mescolare delicatamente con una spatola facendo attenzione a non romperle.

Quando il miele sarà diventato denso e colloso, spegnere, trasferire le castagne in una ciotolina e servire ben calde.

Inoltre, facoltativamente, è possibile aromatizzare le castagne con un po’  di rum; quindi una volta preparato lo sciroppo a base di acqua e miele, spegnere ed aggiungere 1/2 bicchierino di rum, di grappa o di un altro liquore preferito.

Le castagne al miele possono essere conservate nei vasetti di vetro con chiusura ermetica, precedentemente sterilizzati, a temperatura ambiente per diversi giorni; però una volta aperto

il barattolino, va messo in frigorifero e le castagne vanno consumate in 2-3 giorni.

Ti potrebbe interessare:

Castagne rum e miele

Liquore digestivo alle castagne: castagnello.

Sbucciare facilmente le castagne cotte ( caldarroste ) con il trucco dell’acqua bollente.

Forgot Password