Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Prodotto fai da te ecologico per una lavatrice pulita e priva di cattivi odori.

prodotto per pulire lavatrice

La lavatrice è certamente uno degli elettrodomestico indispensabile e più utilizzato in ogni casa.
Oramai ne esistono una moltitudine di tipi, sempre più tecnologici, che ci consentono di poter lavare di tutto, anche i tessuti più delicati.
Però è importante prendersi cura della propria lavatrice eseguendo le giuste manutenzioni e mantenendola sempre pulita.
A tale scopo, in commercio, e’ possibile acquistare diversi prodotti curalavatrice, capaci di rimuovere residui di sapone, calcare e altri detriti che possono accumularsi

all’interno dell’elettrodomestico, che a lungo andare compromettono le sue prestazioni e causano anche cattivi odori.

Questi prodotti, di solito, non sono solo costosi ma anche molto inquinanti, ecco perché è utile sapere come realizzare in casa, un prodotto in grado di svolgere lo stesso

compito però in modo economico e senza arrecare danni all’ambiente e alla salute.

Per realizzare il proprio curalavatrice in casa, bisogna munirsi di:
1 litro di acqua distillata,
200 grammi di acido citrico,
30 grammi di tea tree oil.

Prendere una bottiglia vuota e mediante un imbuto versarvi all’interno tutti gli ingredienti.
Chiudere la bottiglia e agitarla per mescolare il tutto per bene.
Versare la metà del prodotto nel cassettino della lavatrice e avviare il lavaggio a vuoto ad una temperatura di 60 gradi.
Ripetere questa operazione una volta al mese.
Così facendo si avrà lavatrice sempre pulita e priva di cattivi odori.

Questo prodotto è davvero efficace grazie ai suoi ingredienti, l’acido citrico, che è ottenuto principalmente dal succo di agrumi, rimuove il calcare che può accumularsi all’interno della lavatrice.
Il calcare spesso genera depositi bianchi e può ostacolare il funzionamento della lavatrice.
Grazie a questo prodotto, si va ad agire efficacemente e quindi si va a sciogliere i cumuli di calcare e contribuisce a mantenere puliti i tubi e i vari componenti della lavatrice.
Invece l’olio essenziale di tea tree è molto usato e conosciuto per le sue proprietà antibatteriche e antifungine. Per tanto basta aggiungerne poche gocce al curalavatrice fatto

in casa, per combattere i batteri ed eliminare i cattivi odori che possono nascere nella lavatrice e lasciando al tempo stesso un odore di fresco e pulito.

Ti potrebbe interessare:

A cosa serve mettere l’alloro in lavatrice.

Mettere l’aspirina in lavatrice per avere un bucato perfetto.

Come poter lavare il piumone in casa se non entra in lavatrice.

Forgot Password