Home » A cosa serve mettere l’alloro in lavatrice.

A cosa serve mettere l’alloro in lavatrice.

by Piero
0 commento 5 Minuti Leggi

alloro utilizzo

L’alloro è una pianta aromatica e officinale, molto conosciuta ed utilizzata.
Sia le foglie che le bacche hanno diverse proprietà benefiche come quella astringenti, diuretiche e stimolanti dell’appetito.
Mentre gli infusi con le foglie di questa pianta sono invece utilizzate per alleviare i sintomi dell’ulcera gastrica e i dolori associati o coliche e flatulenza.
Inoltre questa pianta viene utilizzata anche per le preparazioni cosmetiche, come quelle per il viso e per i capelli oppure come repellente per gli insetti.
L’utilizzo più comune, forse addirittura quotidiano, è quello che riguarda la cucina.
In realtà l’alloro può essere utilizzato anche in lavatrice, proprio come si faceva nei tempi passati.
Infatti non bisogna dimenticare che l’alloro possiede anche un profumo di fresco e di pulito, proprietà che molto spesso vengono utilizzate per riuscire

ad eliminare i cattivi odori della cucina.

Quindi è l’ideale per eliminare anche i cattivi odori provenienti dal bucato. È non solo, poiché è anche capace di ravvivare i colori dei vestiti, motivo

in più per cui è consigliabile metterlo sempre in lavatrice.

Tutto ciò che bisogna fare è prendere una decina di foglie di alloro fresco, metterle in un sacchettino di tela e aggiungervi del bicarbonato di sodio.

Poi chiudere il sacchettino e metterlo nel cestello della lavatrice insieme a al bucato da lavare.
Fatto ciò si può avviare il lavaggio, ricordandosi che l’alloro e il bicarbonato di sodio per funzionare, è necessario impostare una temperatura di minimo 30°.

Una volta che si tirerà fuori il bucato dalla lavatrice dopo il lavaggio, sarà più profumato e pulito ed in più i colori saranno più brillanti.

Questo trucchetto dell’alloro può essere utilizzato anche se si fanno dei lavaggi a mano.
In tal caso occorre riempire una pentola d’acqua, si aggiungono l’alloro e il bicarbonato di sodio e si porta il tutto a ebollizione e si fa bollire per circa 20 minuti, affinché
i due ingredienti possano rilasciare tutti i loro costituenti.
Poi si spegne il fuoco, si fa raffreddare la soluzione e la si versa in una bacinella.
A questo punto bisognerà immergervi dentro i capi da dover lavare e lasciarli in ammollo anche per una notte intera.
Passato tale periodo di tempo risciacquare il tutto con acqua e si applica poi il normale lavaggio a mano o in lavatrice.

Ti potrebbe interessare:

I benefici che si possono ottenere bruciando le foglie di alloro essiccate.

L’alloro e le sue proprietà.

Perché inserire una foglia d’alloro in un elettrodomestico molto utilizzato.

You may also like

Lascia un commento

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00